Carta Conto Hype Next: Costi, Limiti, Opinioni e Recensioni

Carta Conto Hype Next

Carta Conto Hype Next

Cos’è

La carta di credito Hype Next è un prodotto della banca digitale Hype, nata nel 2015 e controllata da Illimity e Fabrick, due joint venture che rappresentano una “costola” di Banca Sella ovvero uno degli istituti di credito più antichi e affidabili del nostro Paese. Il circuito Hype offre tre piani diversi: il primo è lo Start, il livello base, mentre la punta di diamante è il Premium. Il Next è un livello intermedio che, a fronte del pagamento di un canone tra i più bassi del mercato, ti offre una serie di funzionalità molto interessanti che vedremo nel prossimo paragrafo.

La carta Hype Next è una carta di debito dotata di Iban, perfetta per chi non ha ancora molta dimestichezza con i conti online. Semplice, sicura e affidabile, può essere richiesta da casa ed è gestibile tramite un’App intuitiva, disponibile per iOS e Android.

Vantaggi

La carta Next appartiene al circuito Mastercard ed è dotata di IBAN. Questo vuol dire che non solo puoi utilizzarla per effettuare i tuoi acquisti online e nei negozi fisici ma puoi anche usarla per richiedere l’accredito mensile dello stipendio e per effettuare e ricevere bonifici SEPA.

Con la Next puoi pagare qualsiasi bollettino, dai MAV/RAV a quelli premarcati in bianco e i PagoPA. Inoltre puoi prelevare in qualsiasi sportello ATM presente in territorio nazionale e all’estero.

Con la sottoscrizione di questa carta hai a tua disposizione un’assicurazione che non solo ti protegge dagli acquisti online ma ti mette al riparo dall’utilizzo fraudolento dei tuoi dati personali e da possibili operazioni di phishing. Con Next puoi pagare contactless e con strumenti come Google Pay e Apple Pay. Puoi accedere a una linea di credito personale fino a 2.000 euro di prestito e le spese relative alla remissione della carta in caso di furto e smarrimento sono pari a zero. Infine, con la Next hai accesso al programma cashback.

Come richiedere la carta

Clicca qui per andare al sito ufficiale Hype e cerca il link contrassegnato dalla voce Registrati. Sul tuo schermo apparirà un modulo che dovrai compilare inserendo i tuoi dati anagrafici, l’indirizzo del tuo domicilio, il codice fiscale e un indirizzo mail. Ti diamo un piccolo consiglio: scegli una casella di posta elettronica abituale perché sarà proprio qui che ti arriveranno tutte le comunicazioni importanti relative al tuo conto.

Una volta compilato il modulo non dovrai far altro che completare la registrazione inserendo la carta di identità accompagnata da un selfie che possa confermare la tua identità. Il sistema Hype si prenderà qualche minuto per convalidare la procedura di sicurezza e inviarti una comunicazione contenente il riepilogo informativo, il contratto e le informazioni necessarie per proseguire. In questa mail troverai anche un bottone per generare i codici che serviranno per generare una password sicura che dovrai tenere ben custodita.

Al termine di questa operazione dovrai scegliere la tipologia di carta da richiedere e cliccare per l’invio della tessera “fisica”. L’emissione della carta, che verrà inviata al tuo domicilio, non prevede nessun costo.

Come si ricarica

Ricaricare la carta Hype Next è semplice, veloce e sicuro. Puoi farlo in contanti, recandoti a una filiale di Banca Sella per effettuare un bonifico sul quale non dovrai pagare nessuna commissione. In alternativa puoi utilizzare un’altra carta di credito presso gli sportelli appartenenti al circuito QuiMultiBanca.

Le modalità di ricarica non finiscono qui perché puoi usare un altro conto ed effettuare un bonifico a costo zero, indicando semplicemente l’IBAN della tua Next e l’importo del vuoi trasferire.

Infine puoi sfruttare l’App cliccando nella sezione ricarica e scegliendo tra le modalità indicate ovvero la ricarica con un’altra credit card, bonifico oppure chiedere del denaro ai tuoi amici hypers. Non dimentichiamo PayPal in quanto Hype Next ti offre la possibilità di ricaricare la carta con gli account virtuali, tutto quello che devi fare è associare la card al tuo profilo su PayPal per trasferire in modo rapido ed economico i tuoi fondi.

Ti ricordiamo infine che i tempi di accredito sono immediati. Fa eccezione il bonifico bancario che richiede un tempo medio di tre o quattro giorni per perfezionare l’operazione.

Come verificare il saldo

Verificare il saldo e i movimenti in tempo reale è semplicissimo, tutto quello che devi fare è aprire l’App e cliccare sulla sezione apposita oppure consultare l’Area Clienti sul sito ufficiale. In alternativa puoi recarti allo sportello Sella.

Costi

Come abbiamo avuto modo di sottolineare, mentre la carta Start è la proposta entry-level di Hype ed è totalmente gratuita, la Next si colloca in un livello intermedio e prevede dei costi ben precisi a fronte di funzionalità più complesse. Vediamoli nel dettaglio.

La Next, al pari degli altri prodotti Hype non comporta nessun costo di attivazione, ma è soggetta a un canone mensile pari a 2,90 euro mensili. Ogni ricarica ti costa 2,00 euro mentre il pagamento dei bollettini in bianco e premarcati è soggetto a una commissione di 1,99 euro. Mentre il pagamento MAV è gratuito, il RAV e il PagoPA prevedono un costo aggiuntivo pari a 1 euro. Il prelievo è gratuito.

Limiti

L’unica carta Hype a non avere un plafond di riferimento è la punta di diamante ovvero la Premium. Per quanto riguarda la Next tale plafond ammonta a 20.000 euro annui, quindi è maggiore di quello riferito alla carta Start.

Per quanto riguarda i prelievi, con Next puoi prelevare fino a 500 euro a operazione, 1.000 euro al giorno e 2.500 euro al mese. Non ci sono limiti per le ricariche mentre esiste una soglia massima di pagamento con carta che ammonta a 50.000 euro.

Opinioni e Recensioni

Le opinioni e le recensioni su carta Hype Next sono generalmente positive. Gli utenti apprezzano soprattutto le numerose funzionalità che semplificano la gestione finanziaria della vita quotidiana a fronte di un canone ritenuto irrisorio. Tra gli aspetti più interessanti, secondo i clienti, troviamo la possibilità di prelevare in qualsiasi sportello e di poter accumulare una piccola cifra (cashback) a ogni acquisto. Poche le recensioni negative, relative soprattutto a una scarsa assistenza da parte del Servizio Clienti.

Leave a Reply