Carta Flowe Junior come funziona? Costi, limiti, Opinioni e Recensioni

La carta Flowe Junior è senza dubbio uno degli strumenti più interessanti presenti sul mercato finanziario italiano. Questa credit card infatti è concepita per favorire un corretto rapporto degli adolescenti con il denaro. Sicura e affidabile, è priva di rischi in quanto è sempre soggetta, come vedremo, al controllo dei genitori che possono in ogni momento verificare le spese dei figli o, nell’eventualità, bloccare la carta.

In questo articolo ci occuperemo dei vantaggi di Flowe Junior, delle modalità di richiesta e capiremo insieme se vale la pena dare uno strumento del genere in mano a un adolescente.Ti anticipiamo che la risposta non può che essere affermativa: continua la lettura dell’articolo e ti spiegheremo il motivo!

Flowe Junior

Perché scegliere una carta per minorenni?

Per rispondere a questa domanda prendiamo spunto direttamente da quanto si legge sulla pagina ufficiale di Flowe (clicca qui se vuoi leggere). Una carta per minorenni è uno strumento indispensabile per 3 motivi. Il primo è relativo alla sicurezza in quanto permette ai nostri ragazzi di viaggiare senza il rischio di dover tenere dei soldi in tasca e quindi di perderli. Il secondo invece consiste nell’educarli sin dall’adolescenza all’indipendenza e a destreggiarsi tra i concetti di spesa e risparmio. Tutto questo senza rinunciare però al controllo: i genitori infatti possono verificare in ogni momento la situazione finanziaria dei figli con un semplice click.

Cos’è la carta Flowe Junior?

Carta Flowe Junior è una carta prepagata, associata a un conto di pagamento per minorenni, dedicata agli adolescenti di età compresa tra i 12 e i 17 anni. Collegata all’App Flowe, nasce con l’intento di promuovere una corretta responsabilizzazione dei giovani nei confronti del denaro.

Proprio perché destinata a un pubblico adolescenziale, la carta Flowe Junior parla un linguaggio 2.0 grazie all’offerta di una user experience caratterizzata da elementi che appartengono alla sfera del gamification. Non dimentichiamo poi l’attenzione nei confronti di un tema al quale i giovani sono particolarmente legati ovvero la sostenibilità. La versione fisica di Flowe Junior è in PLA, una plastica biodegradabile al 100% realizzata con materie prime naturali.

E’ affidabile?

La carta Flowe Junior ma in generale le carte Flowe sono elesse dall’omonima società che appartiene al Gruppo Mediolanum ovvero una delle realtà bancarie più solide e affidabili del territorio nazionale. Le carte sono protette dai sistemi di doppia autenticazione previsti dalla Comunità Europea e non solo. Flowe S.P.A, in accordo con la normativa vigente, protegge i conti dei suoi clienti con il Fondo Interbancario di Tutela dei depositi fino a 100.000 euro.

Vantaggi

La carta Flowe si collega ovviamente al conto Flowe del genitore, I suoi vantaggi sono numerosi. Il più importante consiste nella possibilità di poter ricevere denaro in qualsiasi momento: questo vuol dire che i ragazzi, soprattutto quando sono in viaggio magari con la scuola, non rimarranno mai senza sprovvisti di soldi. Basta uno swipe infatti da parte del genitore per ricaricare la card.

Con Flowe Junior è possibile visualizzare il saldo e verificare in tempo reale i movimenti sulla carta ma anche stabilire dei limiti di spesa ben precisi. Questo strumento inoltre prevede la possibilità di impostare una “paghetta” che può essere mensile oppure settimanale. E se i ragazzi rimangono senza soldi? Niente paura! Il sistema crea una notifica che avvisa immediatamente il genitore. Non dimentichiamo inoltre la possibilità di bloccare nell’immediato la carta se ci si accorge di eventuali movimenti o transazioni sospette o non autorizzate.

Quanti anni bisogna avere?

La carta Flowe Junior è dedicata ai ragazzi e alle ragazze di età compresa tra i 12 e i 17 anni.

Come si richiede?

Per richiedere la carta Flowe Junior è necessario essere utenti Flowe, quindi è indispensabile aver aperto almeno un conto (clicca qui per aprirlo) con questa fintech del gruppo Mediolanum. I piani che ti danno diritto a richiedere la Junior sono il Friend e il Flex.

Una volta completata questa procedura, il sistema ti permetterà di richiedere la Junior. Nell’apposito form che troverai nell’App ufficiale, disponibile per Android e iOS, o nel sito alla Sezione Clienti, dovrai inserire i dati di tuo figlio. A questo punto viene il turno del ragazzo che dovrà scaricare l’App Flowe sul suo telefonino per aprire un conto a suo nome.

Attenzione però: il conto intestato al ragazzo non vuol dire totale autonomia. L’intera procedura infatti sarà perfezionata e conclusa soltanto dopo aver inserito il tuo codice genitore. La carta quindi sarà collegata al tuo conto ma al tempo stesso non avrà l’accesso a tutti i fondi disponibili. Sarai soltanto tu infatti a decidere l’ammontare della somma da mettere a disposizione del minore.

Gamification, Gemme e Arcadia

All’inzio di questo articolo abbiamo parlato del concetto di gamification che consiste essenzialmente nell’accumulo di Gemme e Arcadia. Le prime sono in linea di massima una moneta virtuale (token) che può essere utilizzata soltanto all’interno di Flowe. Sulla piattaforma sono presenti dei concorsi che ti permetteranno di accumulare Gemme e spenderle per acquistare, ad esempio, gift card di varia natura.

Arcadia invece è il settore game di Flowe e consiste in una sezione specifica dove troverai una serie di sfide che ti permetteranno di conquistare premi o accumulare Gemme.

Costi

Flowe Junior ha un costo pari a 10 euro o a 100 Gemme. In base a quanto detto nel paragrafo precedente, se hai accumulato un numero sufficiente di gemme puoi utilizzarle per richiedere e pagare il costo di Flowe Junior.

Recensioni e Opinioni

Per rispondere a questa domanda siamo andati ad analizzare e verificare con cura le varie recensioni e opinioni lasciate dai clienti nei vari blog tematici e nei forum finanziari. Tra gli aspetti più apprezzati di Flowe Junior troviamo senza dubbio la possibilità di inviare denaro ai ragazzi tramite un semplice swipe: pensiamo all’importanza di questa funzione in tutti quei casi in cui i nostri figli si trovano in gita o comunque in viaggio!

Un altro vantaggio molto amato dagli utenti è il costo, giudicato irrisorio a fronte delle numerose funzionalità, ma soprattutto la possibilità di monitorare le spese dei ragazzi.

In conclusione, carta Flowe Junior è una proposta unica nel suo genere, basti pensare che manca nelle offerte dei principali concorrenti di Flowe. Economica e sicura, è uno strumento affidabile ed educativo che permette ai ragazzi di sviluppare un corretto rapporto con il denaro.

Leave a Reply