Come inviare soldi da Postepay a Paypal

PayPal è uno dei metodi di pagamento più apprezzati da coloro che vogliono fare shopping online. I motivi sono ovvi: sicurezza e garanzie offerta dalla società americana sono il top. Nessun altro metodo di pagamento esistente è così sicuro e semplice da utilizzare.

L’unico problema sta nel fatto che il saldo Paypal come quello di qualsiasi altro conto, deve essere ricaricato per poter procedere al pagamento online. Pertanto, chi ha solo una Postepay, cosa può fare per riuscire a portare a termine l’operazione ma beneficiare al tempo stesso delle garanzie Paypal.

Il segreto sta nel fatto che gli acquisti online si possono eseguire pagamento attraverso il proprio account PayPal, senza ricaricarlo ma sfruttando i fondi presenti sulla carta collegata. In questo modo, ci sono tutte le garanzie di Paypal che opera come una sorta di intermediario. Trasferire i fondi dalla carta a conto del colosso americano quindi non è strettamente necessario come sembrava, vediamo com’è fare per usufruire delle potenzialità di questi due strumenti per ottenere il massimo da entrambi.

Come trasferire i soldi da Postepay a Paypal

Come tutti sanno, riuscire a spostare denaro dalla propria carta postepay standard al conto paypal purtroppo non è possibile. In questo caso infatti è necessario eseguire un bonifico, operazione finanziaria impossibile qualora non si disponga di un codice iban appartenente al circuito di pagamento Visa o Mastercard. Al contrario, i possessori di carta Postepay evolution hanno l’opportunità di eseguire il bonifico, in tal caso però sarà necessario pagare quelle che sono le commissioni previste per questa operazione. Il tutto può essere bypassato, evitando appunto di eseguire un bonifico per ricaricare il conto paypal ma al tempo stesso possono sfruttare questo metodo per pagare. Vediamo meglio come svolgere questa operazione per riuscire a ottenere risultati importanti senza troppe difficoltà.

Clicca qui se vuoi scoprire quali sono oggi le migliori carte prepagate disponibili!  

Come collegare la carta al conto Paypal

I possessori di carta postepay standard, ovvero quella gialla, possono aggirare il problema connesso alla mancanza di fondi su paypal per pagare. Non serve procurarsi un’altra carta dotata di iban per riuscire a eseguire un versamento e poi fare gli acquisti con il nuovo saldo. Basterà infatti collegare la carta al conto paypal. L’operazione è intuitiva e semplice, basta infatti inserire i dati necessari per questa operazione come il numero della carta, il titolare il codice cvv presente sul retro e anche la data di scadenza.

Questo permette di ottenere un collegamento diretto tra i due conti e il risultato permetterà di sfruttare i fondi della carta ma pagare tramite Paypal. L’operazione è spiegata passo per passo non solo sul sito del gestore americano ma viene anche indicata alla perfezione nel momento in cui si procede al collegamento, con gli step che vengono di volta in volta mostrati sulla pagina. In questo modo, i pagamenti eseguiti per il tramite di paypal saranno addebitati alla carta e dunque visibili all’interno dell’area messa a disposizione da Poste Italiane.

Come pagare con PayPal senza trasferire denaro

Riuscire a pagare con paypal consente di ottenere numerosi benefici anche in relazione al fatto che è possibile avere la certezza di essere tutelati da questo istituto di credito che funge da intermediario. Notoriamente paypal è il metodo di pagamento più sicuro, motivo per cui è anche quello preferito dai consumatori, soprattutto nel momento in cui si decide di pagare all’estero oppure presso qualsiasi venditore di cui non si hanno molte recensioni.

Si ha infatti l’opportunità di richiedere eventualmente il sostegno di un addetto della società che provvede nell’immediato a bloccare il trasferimento dei contanti e risolvere la questione al meglio. Dunque attraverso il collegamento tramite pc e internet, rivolgendosi al sito ufficiale paypal si può collegare la carta. In alternativa l’operazione può essere portata a termine attraverso l’app disponibile sia per sistemi Android che Apple o Windows. Questa seconda opzione potrebbe essere molto più accessibile e intuitiva anche perché consente di avere a disposizione un metodo immediato di pagamento che risulta essere il più sicuro.

Pagare con Paypal

Sembra quindi molto semplice il risultato, come abbiamo detto, Paypal fungerà da intermediario garantendo a chi lo desidera la possibilità di concludere l’ordine tramite il proprio conto senza pagare con carta. Questa operazione è molto più sicura perché consente di usufruire di un intermediario che preleva i soldi dalla carta, pertanto sul web verrà inserito solo l’account paypal e nessun ulteriore dato bancario. Con il risultato che la transazione non ha pari in termini di sicurezza.

Motivo per cui sono numerosi coloro che pur avendo la possibilità di pagare tramite carta continuano a preferire il sistema Paypal perché molto più affidabile anche nel caso di reclami o transazioni indispensabili per risolvere problemi connessi ad un acquisto. Non è una novità che sono sempre di più coloro che consentono di pagare attraverso Paypal, sia e-commerce di grandi dimensioni che di piccole. Proprio perché il pagamento è immediato, la transazione sicura per ambo le parti.

Postepay Evolution e Paypal

Chi invece possiede una postepay evolution, dotata di codice iban può in tutta tranquillità eseguire un bonifico sepa verso il conto paypal e ottenere così i fondi necessari per portare a termine l’operazione. Il bonifico può essere eseguito direttamente dall’app connessa alla propria carta, l’operazione è semplice e anche questa spiegata passo dopo passo sia mentre si esegue che in un apposita guida. In alternativa si può loggare l’utente titolare della carta sul sito Poste.it e procedere poi all’esecuzione del bonifico. L’operazione dovrebbe essere istantanea e terminare con l’accredito al massimo entro 48 ore. Subito dopo fondi potranno essere spesi attraverso Paypal precedendo tranquillamente al pagamento.

Clicca qui se vuoi scoprire quali sono oggi le migliori carte prepagate disponibili!  

Leave a Reply