Carta Virtuale Soldo come funziona? Opinioni e Recensioni

Sicurezza, funzionalità e flessibilità sono le caratteristiche che hanno portato alla creazione delle carte virtuali Soldo. Uno strumento che combina tutte le innovazioni tecnologiche con l’affidabilità di un piattaforma business indispensabile se vuoi rendere competitiva e modernizzare la tua attività d’impresa.

Infatti, grazie a questi strumenti virtuali avrai la possibilità di gestire al meglio le tue spese, permettendo ad ogni dipendente di avere la sua carta Soldo. Un sistema che si integra perfettamente con tutte le potenzialità di questo istituito di moneta elettronica, rendendolo indispensabile per le piccole, medie e grandi imprese che vogliono ottenere successo. Scopri nel nostro articolo come funzionano e le opzioni sulle carte virtuali Soldo.

Carta Soldo Virtuale

Cos’è una carta virtuale Soldo

Le carte virtuali sono strumenti di pagamento che esistono solo sul web. Ciò significa che non si prevede una versione fisica, ma potrai utilizzarle solo attraverso il wallet del cellulare. Le caratteristiche sono simili a quelle di una carta reale.

Le carte Soldo sono quindi carte virtuali che potrai richiedere e collegare a uno dei piani di abbonamenti previsto dalla piattaforma. Rispetto ad una versione fisica prevedono elementi in comune:

• dispongono di un codice a 16 cifre;
• aderiscono al circuito MasterCard;
• dispongono di una data di scadenza e di un codice di sicurezza;
• possono essere associate attraverso l’app a un dipendente o a una responsabile.

La principale differenza riguarda il fatto che potrai avere questo strumento direttamente online. Quindi se devi effettuare un pagamento non hai necessità di estrarre la carta fisica, con il rischio di perderla, oppure di non averla. Ti basterà utilizzare il tuo cellulare e avrai a disposizione la tua tessera virtuale.

Come funziona

Le carte virtuali Soldo sono un prodotto che ha ottenuto un enorme successo negli ultimi anni. Infatti, riflettono il trend delle aziende sempre alla ricerca di strumenti funzionali, economici e che semplifichino la gestione della contabilità. Basta considerare che se disponi di un’azienda con diversi dipendenti che spesso si trovano in trasferta, gestire le spese senza una carta Soldo determina un carico di lavoro elevato per l’ufficio di contabilità.

Ciò comporta sottrarre risorse e tempo, con una mole di lavoro che può portarti a commettere errori. Soldo è una piattaforma che sin dalla sua nascita ha posto massima attenzione a semplificare tutto questo processo. Ciò è possibile combinando una piattaforma digitale con strumenti di pagamento che puoi affidare ai tuoi dipendenti e personalizzare.

Infatti, potrai decidere quali spese devono essere effettuate, l’importo e a chi darle. In questo contesto si innestano le carte virtuali Soldo che permettono di rendere autonomi i tuoi dipendenti nei pagamenti necessari alla loro attività e al contempo ti offrono sicurezza per il denaro della tua azienda e massimo controllo sulle spese.

Per richiedere le carte Soldo virtuali ti basterà aprire un account con questo istituto di moneta elettronico e scegliere il piano di abbonamento. In quanto conto aziendale potrai farlo solo se disponi di una partita IVA individuale, oppure sei una società. Una volta inseriti tutti i dati ed effettuata l’autenticazione, dovrai valutare tra i tre piani disponibili:

Start: gratuito;
Pro: 6€ al mese;
Premium: 10€ al mese.

In base alla tipologia di abbonamento che hai scelto potrai disporre di un certo numero di carte virtuali, oppure richiederne altre con un costo variabile.

Per cosa si possono utilizzare le carte virtuali?

Uno degli aspetti che rende le carte virtuali sempre più richieste dalle azienda è quella di essere degli strumenti di pagamento flessibili e molto pratici. Infatti, data la loro presenza sul web, potrai assegnarle immediatamente a un dipendete anche se si trovi lontano dalla sede aziendali e senza dover effettuare il passaggio manuale della carta.

Inoltre, la sicurezza è elevata, dato che non si potranno perdere, con la necessità di bloccarle e richiederne una nuova con un costo aggiuntivo. Altro aspetto da considerare è che questi strumenti di pagamento possono essere utilizzati allo stesso modo di una carta reale. Ecco cosa puoi fare:

• acquisti online;
• pagamenti presso i POS;
• prelievi.

Acquisti online

Sono abilitate alle transazioni presso tutti gli e-commerce che sono aderenti al circuito MasterCard. Per effettuare un acquisto con le carte virtuali Soldo ti basterà scegliere tra i sistemi di pagamento quello con carta e inserire gli estremi, con il codice di sicurezza.

Una volta confermata la transazione ti verrà richiesta l’autorizzazione dall’app. Potrai così concludere il processo in pochi secondi e ottenere la fattura che sarà inviata alla piattaforma per essere contabilizzata.

Pagamenti presso gli esercenti

Una carta virtuale può essere inserita all’interno del tuo cellulare e utilizzata per effettuare acquisti diretti presso gli esercenti, come se fosse una versione fisica. Per farlo il telefono dovrà essere abilitato alla tecnologia NFC (Near Fear Communication).

Basterà avvicinare il tuo cellulare al POS e convalidare la transazione attraverso codice OTP oppure riconoscimento biometrico. Anche in questo caso con un click il dipendente potrà inviarti la fattura o lo scontrino da registrare tra le spese di uscita.

Prelievi

Puoi utilizzarle anche per prelevare denaro. Tuttavia, questa operazione può essere eseguita solo presso gli sportelli ATM che sono abilitati al riconoscimento delle carte virtuali.

Perché scegliere le carte Soldo virtuali?

Le carte virtuali soldo hanno ottenuto diverse commenti positivi, con recensioni che ne esaltano la loro affidabilità e sicurezza. Inoltre, sono diverse le opinioni che le reputano degli strumenti intuitivi e indispensabili per un’impresa moderna. Di seguito abbiamo evidenziato quali sono i principali vantaggi che sono emersi attraverso le valutazioni fatte dagli utenti:

generazione istantanea: puoi richiedere subito un carta virtuale ed attivarla, affidandola a un dipendente senza dover aspettare l’invio di quella reale;
costi ridotti: il costo è infierire spetto a una versione reale in base alla tipologia di abbonamento;
gestione dei pagamenti: potrai scegliere quali spese il dipendente può effettuare e i limiti di pagamento;
trasferimento immediato: puoi collegarla a un account di un dipendente, in qualunque momento, senza attendere il ritorno del soggetto a cui l’hai affidata;
monitoraggio in tempo reale: ogni spesa effettuata verrà immediatamente registrata con l’invio della fattura sulla piattaforma Soldo di amministrazione.
personalizzazione: puoi stabilire tipologia di pagamenti e importi di spesa giornaliera.

Leave a Reply