Come aprire un conto corrente in Lituania anche online?

Come aprire un conto corrente in Lituania

In passato quando bisognava aprire un conto corrente la scelta era piuttosto ovvia e l’IBAN di cui veniva dotata la carta rilasciata all’utente era all’interno del paese sempre italiano. Negli ultimi anni però ha preso avvio una nuova tendenza che vede sempre più conti correnti e carte di debito con iban di altri paesi dalla Germania alla Lituania.

Quali sono i vantaggi di un conto estero?

Ogni soggetto alla facoltà di aprire un conto corrente in qualunque paese desideri per poter depositare i propri risparmi, soprattutto quando si parla dell’Europa. Da un punto di vista legale non ci sono limiti per l’utilizzo dei propri soldi, a patto che chiaramente si rispetti la normativa e si seguano le direttive in base alla propria residenza fiscale.

Questo è essenziale perché sono previste delle sanzioni per il riciclaggio di denaro in base a una lotta contro l’evasione fiscale. Solitamente si sceglie di aprire un conto corrente in un altro paese in base alla qualità del sistema finanziario o in base all’inflazione di quel momento.

I conti offshore ovvero conti esteri sono uno strumento ideale per proteggersi dai rischi finanziari legati al paese in cui si risiede ad esempio l’Italia. Quando però viene aperto un conto corrente in una valuta diversa dall’euro bisogna sempre tener conto che si può fronteggiare una svalutazione della moneta.

Il conto corrente estero si può aprire a patto che il denaro che viene depositato nel conto corrente provenga da fonti di reddito legittime che possono essere rintracciate in base alla dichiarazione dei redditi e che si rispetti il monitoraggio fiscale dei propri patrimoni.

Come si apre un conto estero in Lituania?

Per aprire un conto all’estero basta identificare la banca e la tipologia di conto che si vuole aprire e quindi procedere con i documenti richiesti. All’interno della Comunità Europea tutti i cittadini hanno il diritto di aprire un conto corrente bancario ovviamente bisogna sempre vedere quali sono le richieste della banca e del paese stesso. Ci sono alcuni come i Paesi Bassi che richiedono la residenza o il domicilio all’interno è proprio paese per poter aprire un conto corrente.

La situazione è molto più facile con le banche on-line perché queste pur dotando di IBAN bancari sono soggette a regole diverse e hanno quindi delle direttive che valgono in via esclusiva rispetto agli Istituti bancari fisici. Quando si parla di conti correnti esteri solitamente si fa riferimento ad alcuni paesi come la Svizzera poiché questa aderito a molti accordi per lo scambio di informazioni finanziarie tuttavia i conti correnti possono essere aperti anche in altri paesi come la Lituania.

Aprire un conto corrente in Lituania richiede una procedura molto semplice sia per i privati che per le aziende. Per fare richiesta è necessario presentare il passaporto e i documenti relativi che possono servire alle autorità. La convenienza in questo caso può riguardare sia il tipo di tassazione che la possibilità di avere un numero maggiore di carte o dei Servizi associati maggiori. Vale la pena aprire un conto corrente in Lituania quando si ha bisogno di un’operatività particolare e soprattutto quando è necessario utilizzare i propri fondi per una maggiore circolazione all’interno dell’Europa. Per aprire un conto corrente in Lituania non è necessario andare in Lituania ma semplicemente verificare on-line quelli che sono i servizi bancari che permettono di farlo direttamente da casa e quindi svolgere la pratica comodamente anche dall’Italia.

1. Conto estero Lituano: Vialet

Conto corrente Vialet

Vialet è un conto corrente bancario che offre agli utenti un account con IBAN, una carta di credito Mastercard e la possibilità di effettuare sempre bonifici gratuiti SEPA. Si tratta della prima banca online che permette di trasferire denaro a livello internazionale senza commissioni e in pochi minuti.

Uno strumento facile da gestire. Per creare un account è possibile eseguire una procedura di pochi minuti in modo totalmente gratuito. Questo sistema di banking è ideale all’interno dell’Europa con una carta che funziona in 200 Paesi.

VIALET è parte del gruppo VIA SMS, un gruppo molto solido che si occupa di trasferimenti, risparmio e prestiti. La carta permette di prelevare dagli sportelli abilitati in tutto il mondo con una commissione del 2% sulle somme prelevate per un minimo di 2.50 euro. La carta permette di pagare anche in valuta diversa dall’euro. La commissione sui pagamenti è di 1%, è previsto un limite massimo di 600 euro e 1000 euro mensili. Il conto corrente con codice IBAN è gratuito, i pagamenti sia in area SEPA che con P2P sono gratuiti. La ricarica ha un costo di 0.6%, la carta è gratuita mentre la sostituzione ha un costo di 4.95 euro. Il pagamento è gratuito mentre la gestione del conto ha un costo di 1.40 euro al mese. Questo sistema bancario è particolarmente utile per la tutela della privacy. Vialet non ha particolari funzionalità ma è una buona carta per la gestione bancaria a livello internazionale e permette di utilizzare la criptovaluta e le azioni sui mercati.

2. Conto estero Lituano: Revolut

Revolut è più di una semplice banca è una piattaforma finanziaria globale che si sviluppa attorno un’applicazione molto strutturata e consente di gestire le proprie finanze in qualunque momento è da qualunque parte del mondo attraverso il proprio smartphone.

La società ha sede nel Regno Unito e offre un sistema di Digital banking con servizi specifici ideali per i maggiorenni. È possibile pagare con i sistemi elettronici più avanzati ed è possibile scegliere tra servizi totalmente gratuiti e pacchetti a pagamento. Per aprire un conto corrente basta semplicemente scaricare l’applicazione inserire i codici di accesso ricevuti tramite sms e quindi validare il proprio conto.

Per procedere all’utilizzo è necessario effettuare una ricarica da €10. Revoult offre tra le tante caratteristiche 150 valute diverse per il cambio e la possibilità di gestire le finanze non soltanto visualizzando entrate ed uscite ma anche ad esempio attraverso le statistiche che vengono compilate per poter comprendere quali sono le spese per una determinata categoria. È possibile inviare denaro in 30 valute estere differenti e fare la spesa in 150 paesi oltre che fare Trading su oltre 750 nazioni. Con questa tipologia di conto è possibile acquistare, vendere o inviare criptovalute anche le ultime rilasciate sul mercato e fare compravendita di metalli preziosi oltre che stipulare assicurazioni.

Leave a Reply

La Carta Conto che ti regala fino a 300 € !!!SCOPRI DI PIU'