Confronto Carte Prepagate e Carte di Credito: Cosa Valutare?

Di seguito le novità del momento per quanto riguarda le carte prepagate e carte di credito con costi, caratteristiche e vantaggi principali.

Potrai scegliere tra Mastercard o Visa, American Express, e scegliere la carta secondo le tue esigenze

Classifica Migliori Carte a Confronto

Ecco di seguito una semplice tabella con le carte prepagate e carte di credito a confronto. Su “Tipologia di carta” potrai decidere se confrontare le carte prepagate oppure quelle di credito, oppure puoi selezionare il circuito di maggiore interesse (Visa, Mastercard, American Express, Diners Club).


Come fare il confronto delle carte prepagate? [Caratteristiche, costi e vantaggi da valutare]

Quando si confrontano diverse carte prepagate è importante sapere anche quali possano essere le caratteristiche da tener presente prima di scegliere quella che fa al caso nostro.

1. La prima cosa da guardare è sicuramente sia il costo di rilascio, sia il canone mensile o annuo. Non significa che una carta che abbia un canone annuo da pagare sia peggiore di una carta con canone zero, perchè potrebbe essere che la carta con un canone abbia delle caratteristiche e vantaggi in più rispetto ad una con canone zero. Dovrai quindi metterle nel piatto della bilancia e valutarle attentamente secondo le tue esigenze. Solo tu puoi sapere se vale a pena avere un canone in cambio di altri vantaggi oppure no.

2. Secondo punto importante quando andiamo a confrontare le carte, è di controllare i costi invece che riguardano le diverse operazioni, come per esempio quanto costano i prelievi dagli sportelli, quanto costano le operazioni POS, quanto costano i bonifici se si tratta di carte conto con IBAN.

3. Altro fattore importante da valutare sono i limiti, e quindi il limite di spesa, limite di prelievo, e la somma massima di denaro che la carta può ospitare (plafond).

4. Un altro fattore utile può essere di valutare se avere una carta prepagata con IBAN oppure no.

Come fare il confronto delle carte di credito? [Caratteristiche, costi e vantaggi da valutare]

Il confronto delle carte di credito è certamente simile a quello delle carte prepagate, ma con alcune differenze sostanziali.

1. Questa volta abbiamo pensato di mettere al primo posto il plafond. Essendo che stiamo valutando quale carte di credito scegliere, sicuramente ci interesserà sapere quanto possiamo spendere ogni mese! Capiamo bene che un conto è avere un plafond di 1000 euro e un contro è di averlo da 5000 o da 10.000 !

2. Secondo punto importante quando andiamo a confrontare più carte di credito, è il rimborso. Il rimborso di solito avviene a saldo, ovvero i soldi che abbiamo speso questo mese, ci vengono addebitati in un’unica soluzione il mese successivo. In questo caso parliamo di rimborso a saldo. Alcune carte possono avere però anche il rimborso revolving e quindi i soldi che abbiamo speso questo mese, vengono addebitati in maniera rateizzata e quindi con i dovuti interessi.

3. Vedere il costo di attivazione se è gratis o meno (la maggior parte ormai è gratis)

4. Fondamentale sono le commissioni e quindi i costi per prelievi, pagamenti POS, bonifici.

5. Chiaramente come nelle carte prepagate è bene sapere quale sia il canone annuo.

6. Valutare alcuni vantaggi che alcune carte di credito possono avere, come per esempio cashback, assicurazione viaggio, accesso lounge ecc ecc.

Ora ti dovrebbe essere abbastanza chiaro su cosa valutare per scegliere una carta!

Leave a Reply

Ricevi Amazon Prime GRATIS con N26SCOPRI DI PIU'