Carta di debito Wirex: Come funziona, Costi, Limiti, Recensioni e Opinioni

Carta-prepagata-Wirex-per-Bitcoin

La carta prepagata Wirex per Bitcoin è uno strumento grazie al quale potrai gestire i tuoi investimenti, anche nel momento in cui questi verranno eseguiti utilizzando le criptovalute.

È una carta affidabile, e utilizzabile per pagamenti online e offline, visto che appartiene al circuito Visa, che viene accettato praticamente da qualsiasi tipo di negozio.

Ha un’app abbinata molto utile, che ti consentirà di gestire le tue operazioni e anche di poter controllare il saldo della carta.

  • Emittente: WaveCrest Holdings Limited
  • Circuito: Visa
  • Canone Annuale: 1 euro al mese
  • Limite di Spesa: 5.000 euro al giorno
  • Limite prelievo: 2.000 euro al giorno
  • Plafond: 10.000 euro
  • Costo attivazione: 17 euro

TI POTREBBE INTERESSARE: La recensione definitiva su eToro! (CLICCA QUI)

In una realtà economica moderna in continua evoluzione e con la presenza di prodotti finanziari innovativi e digitali come le criptomonete, gli utenti richiedono strumenti di pagamento innovativi e che possono combinare diverse funzioni. In particolare la grande diffusione delle monete digitali come forma di investimento, ma al contempo come sistema di scambio sul web, ha portato alla diffusione di prodotti specifici che si integrano perfettamente con le nuove tecnologie come la blockchain.

La carta di debito Wirex si colloca in questo ambito, offrendo agli utenti enormi vantaggi. In questa guida andremo a considerare come funziona la carta di debito Wirex, perché sempre più utenti decidono di sottoscriverla e quali sono le opinioni e le recensioni dei clienti.

Cos’è la carta di debito Wirex

La carta di debito Wirex è uno strumento di pagamento appartenete al circuito Mastercard, collegato a un account Wirex e che permette di impiegare il denaro o le valute digitali presenti su di esso per effettuare acquisti, pagamenti o prelevare soldi.

Infatti, in quanto carta di debito ogni volta che si effettua un pagamento, per esempio si acquista un prodotto presso un negozio o un servizio, la somma richiesta per concludere la transazione, sarà prelevata direttamente dal saldo del conto corrente Wirex.

Quindi, rispetto a una carta di credito che prevede un plafond che deve essere ripristinato ogni mese e che va a scalare, la carta di debito Wirex, offre un sistema di gestione più moderno per chi spesso utilizza le tessere di pagamento, con la possibilità di spendere solo le somme disponibili: si eviterà quella situazione spiacevole di dover ricoprire l’addebito all’inizio del mese successivo.

Ma la carta di debito Wirex ha anche caratteristiche uniche che la rendono uno strumento che si adatta alle nuove tecnologie digitali e che risponde alla necessità dei clienti di avere un prodotto innovativo con cui gestire i propri soldi. Infatti rispetto ad altre carte di debito ha la capacità di supportare le criptomonete.

Come funziona la carta di debito Wirex

Le valute digitali, tra le quali le più conosciute sono i Bitcoin, sono delle monete virtuali, ovvero presenti solo in rete e che grazie alla grande diffusione e all’aumento di valore sono diventate tra i principali sistemi di pagamento sul web per le transazioni private e commerciali. Una carta di debito Wirex offre l’opportunità di utilizzare le criptomonete non solo come forma di investimento a beve e medio termine, ma anche per tutte le spese quotidiane.

Infatti la particolarità che ha portato molti clienti a definire la carta di debito Wirex uno strumento indispensabile per chi possiede le monete digitali è la possibilità di supportare una tecnologia grazie alla quale trasformare le criptomonete in valuta reale al momento del pagamento. Ma come funziona esattamente una carta di debito Wirex?

Caratteristiche generali della carta Wirex

La carta Wirex dedicata anche ai Bitcoin è uno strumento facile da utilizzare e potrai scegliere tra due tipologie di prepagata, quella “fisica” e quella virtuale.

La carta fisica è quella più adatta a chi voglia effettuare ogni tipo di pagamento, da quelli online fino a quelli nei negozi.

È una carta contactless utilizzabile, quindi, senza PIN fino ad un massimo di 25 euro per transazione, e potrai usarla anche per effettuare prelievi in contanti nei tanti sportelli presenti su tutto il territorio.

La carta virtuale è quella più adatta a chi voglia fare esclusivamente acquisti online, oppure per chi la voglia utilizzare solo per i Bitcoin.

Ti verrà rilasciata immediatamente, in quanto non richiede la consegna di uno strumento fisico.

Qual è il rapporto tra l’account Wirex e la carta di debito Wirex

L’account Wirex è un conto digitale che dispone di un IBAN inglese e definito come multi valuta, dato che ha la possibilità di gestire un numero impressionate di valute FIAT e di criptovalute. In particolare propri questo secondo aspetto è la ragione che ha portato gli sviluppatori di Wirex ha cerare una carta di debito innovativa.

Infatti attraverso la piattaforma Wirex si avrà la possibilità di acquistare e vendere criptovalute come Bitcoin, Bitcoin Cash, Satoshi, Ethereum, Litecoin, solo per citare alcune di quelle più conosciute. Ciò è possibile grazie alla presenza di un portafoglio virtuale che permette di registrare il codice della blockchain, una volta che si effettua una transazione.

Ma la grande rivoluzione di Wirex è quella di aver collegato questo portafoglio virtuale anche a una carta di debito, e quindi permettere di utilizzare il controvalore delle monete virtuali direttamente per poter effettuare acquisti.
Sarà possibile quindi adoperare la carta di debito Wirex sia come una tradizione carta di debito pagando in valuta FIAT, sia sfruttando le enormi potenzialità della valuta digitale.

La carta di debito Wirex è sicura?

Le nuove tecnologie applicate alla carta di debito Wirex a cui si aggiungono l’utilizzo di strumenti di pagamento innovativi come le criptomonete potrebbero far sorgere alcuni dubbi sulla sicurezza di questo prodotto. È importante subito considerare che non vi sono dubbi da questo punto di vista: la carta Wirex è un prodotto sicuro.

Come prova di questa realtà basta considerare che la Wirex Limited, ovvero la società che gestisce il servizio omonimo, ha sede in Inghilterra ed è stata autorizzata come Istituto di Moneta Elettronica ad operare dalla FCA, il principale ente di controllo finanziario del Regno Unito già dal 2017.

Quindi in quanto istituto di moneta elettronica, tutto il denaro posizionato sui conti del clienti potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per le attività dello stesso, e non potrà essere investito in altro. A questo si aggiunge che in caso di problematiche della società principale, si avrà sempre la possibilità di prelevare il denaro presente sul conto.

Anche se è una realtà giovane in pochi anni sono numerosi gli utenti che hanno deciso di aprire un conto Wirex, e questa è una realtà che non ha fatto altro che confermare il valore del prodotto. Se questo non bastasse si devono valutare anche gli strumenti utilizzati al fine di rendere sicuro l’accesso al conto e l’utilizzo della carta di debito.

In particolare è presente un sistema di controllo integrato che permette di individuare qualunque operazione anomala di trasferimenti di denaro o di azioni sul conto del cliente onde evitare eventuali frodi.
Inoltre le criptovalute sono protette da un sistema di monitoraggio definito Fort Knox, grazie al quale solo l’utente potrà avere accesso al portafoglio virtuale.

A questo si aggiunge la presenza di strumenti di sicurezza extra, come un’identificazione attraverso codice di sicurezza aggiuntivo o una parola specifica. I dispositivi che vengono utilizzati per visualizzare il conto, dovranno essere confermati attraverso apposita verifica e quindi limitando eventuali intrusioni di terzi.

Infine la carta di debito Wirex appartiene al circuito Mastercard e come tale dispone di tutti i sistemi di crittografia avanzati elaborati da questo emittente, sia per aumentare il livello di sicurezza nei pagamenti online, sia presso gli esercenti.

Come ottenere la carta di debito Wirex

Per ricevere la carta di debito Wirex, sarà necessario disporre di un account dell’omonima piattaforma cliccando qui, una procedura che potrà essere seguita direttamente online oppure scaricando l’app sul proprio smartphone sia se si dispone di un sistema IOS sia se invece si ha un Android.

Verrà richiesto di identificare il Paese di appartenenza, e la valuta di riferimento, di inserire un’email e di scegliere una parola d’ordine da inserire come protezione aggiuntiva al momento dell’accesso dell’account. Nei format successivi si dovranno inserire tutte le informazioni personali e allegare una foto fronte-retro del proprio documento di riconoscimento e della tessera sanitaria o codice fiscale. A questo punto si disporrà di un account Wirex attivo, ma non ancora verificato. Ciò vuol dire che sarà possibile visionare le singole attività, ma non effettuare operazioni finanziarie. Infatti in base alle nuove normative antifrode si dovrà avere una verifica dell’identità dell’utente, con riferimento anche alla provenienza dei fondi che verranno trasferiti.

Il procedimento potrà avvenire direttamente online attraverso un riconoscimento via webcam, oppure inviando sull’IBAN di Wirex, dal proprio conto, un importo indicato al momento dell’iscrizione.

La richiesta della carta di debito

Una volta che l’account è stato verificato si potrà effettuare la richiesta specifica della carta di debito. È importante considerare che l’attivazione dell’account permette comunque di operare sulle criptomonete eseguendo acquisti e vendite e trasferendole tramite, dopo avere cambiate in moneta reale, IBAN.

Per completare la richiesta della carta bisognerà iscriversi all’apposita lista di attesa, predisposta dalla società Wirex, inserendo i dati nel proprio account. Nel giro di alcuni giorni si riceverà un’email di conferma con l’accettazione della domanda. La carta perverrà presso l’indirizzo di registrazione dell’account nel giro dei 10 giorni successivi.

La tessera è già attiva, e quindi non sarà necessario fare altro che impiegarla. Infatti ai fini di sicurezza il codice pin per effettuare i prelievi, sarà presente sulla versione virtuale e visibile solo ed esclusivamente nella sezione della carta di debito sull’app Wirex.

Cosa si può fare con una carta di debito Wirex

La particolarità di questa carta rispetto ad altre versioni che supportano le criptovalute è quella di poter utilizzare sia valute reale sia digitali. Infatti la carta Wirex supporta ben 18 valute tra le quali l’Euro, la Sterlina, il Dollaro USA e quello canadese e in aggiunta trasformare le criptovalute in denaro reale senza dover effettuare il passaggio presso un exchange.

Ma come utilizzare la carta Wirex? In primo luogo in quanto Mastercard può essere utilizzata come strumento di pagamento online presso tutti gli e-commerce del mondo: basterà inserire il numero, la data di scadenza, confermare l’operazione con la doppia verifica e il codice di sicurezza aggiuntivo del servizio Mastercard Security Code.

Inoltre potrà essere impiegata in tutti i negozi che dispongono di un pos, come una carta di debito tradizionale, acquistando quindi prodotti o servizi. In quanto strumento che supporta la tecnologia contactless, basterà avvicinarla al pos per permettere la lettura della tessera e completare l’operazione senza doverla consegnare all’esercente.

La carta di debito Wirex potrà essere utilizzata anche per i pagamenti di bollette, la ricarica telefonica, oppure per il trasferimento di fondi a un’altra carta prepagata.
Inoltre con la carta Wirex sarà possibile eseguire pagamenti con un cambio immediato in valute differenti senza dover trasferire i fondi nella moneta reale del Paese.
Infine la si potrà utilizzare anche per effettuare prelievi presso un qualunque sportello ATM, per disporre di una somma liquida e trasformare in questa maniera le criptovalute in denaro reale.

Come ricaricare la carta Wirex

Per poter ricaricare la carta prepagata Wirex per Bitcoin esistono diverse opzioni.

La prima consiste nel deposito di Bitcoin, che potrà essere effettuato in modi diversi, dall’uso di app fino al bonifico.

Allo stesso modo, si potranno caricare altri tipi di valute, e si potrà successivamente decidere di convertire la valuta in Bitcoin usando l’apposita funzionalità dell’app.

Come si utilizza la carta Wirex: l’acquisto con le criptovalute

Le criptomonete supportate sono tantissime come Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Waves, Nano, il DAI e il Satoshi. Nel momento in cui si è ideata questa carta si è voluto rendere intuitivo e diretto l’utilizzo delle monte virtuali in pochissimi passaggi. Infatti l’utilizzo della carta di debito Wirex non si differenzia molto da quello di altre tipologie di tessere al momento dell’acquisto.

Non sarà necessario informarsi se l’esercente supporta i pagamenti digitali, oppure recarsi sull’app Wirex ed effettuare una particolare operazione, ma per eseguire una transazione, basterà disporre nel proprio portafoglio sul conto Wirex di un importo in monete digitali che sia pari o superiore al costo del prodotto o del servizio. A questo punto avvicinando la tessera al pos o inserendo i dati sul web automaticamente si effettuare l’acquisto e si otterrà il cambio della criptomoneta nella valuta reale necessaria.

Quali sono i costi della carta Wirex

Uno degli aspetti che ha colpito molto i clienti, portandoli ad esprimere un giudizio positivo sulla carta di debito Wirex è il fatto di poter disporre di un servizio molto competitivo e senza costi. Infatti la carta può essere considerata quasi uno di quegli strumenti di pagamento a canone zero. Basta considerare che l’attivazione dell’account Wirex non prevede costi, così come nel caso della richiesta della carta, mentre per il suo utilizzo si dovrà versare un canone mensile che corrisponderà a 1,20 €.

Per ciò che riguarda i pagamenti in valuta FIAT non si applicherà nessuna commissione se effettuati in una delle valute previste dalla carta. Nel caso di valuta differente si applicherà un costo aggiuntivo che è pari al 3% e considerato tra i più economici nel settore del cambio valuta.

Anche l’utilizzo delle monete digitali per l’acquisto presso i pos sugli e-commerce non prevede una commissione. Ben diverso è il caso invece del prelievo presso uno sportello ATM, dato che si applicherà una commissione pari a 2,25 € se ci si trova in Europa, e una di 2,75 € per tutti i prelievi effettuati sul circuito internazionale.

Quali sono i limiti di utilizzo della carta Wirex

Il conto Wirex non prevede limitazioni per quanto riguarda gli importi in valuta reale e di criptomonete. In ogni caso nel momento in cui si utilizza la carta di debito non si potrà superare i 10.000 € per le singole transazioni di pagamento, così come non è possibile prelevare più di 250 € al giorno presso gli ATM. Non è posto invece un limite per il totale dei prelievi, così come la possibilità di effettuare un numero illimitato di transazioni mensili.

Esistono, poi, limiti diversi per gli utenti che sottoscrivano la carta.

Ad esempio, gli utenti verificati possono ricaricare il proprio account per un massimo di cinque operazioni al giorno. L’importo minimo è di 10 dollari per operazione, per arrivare all’importo massimo di 2.500 dollari per transazione.

Per chi utilizzi le transazioni tramite conti bancari sarà possibile realizzare fino a due transazioni al giorno, per un massimo di 5 mila euro al giorno.

I prelievi bancomat possono arrivare ad un massimo di 2.000 euro al giorno.

Come gestire la carta Wirex: l’app

In quanto carta di debito grazie all’app Wirex sarà possibile controllare tutti i movimenti che si sono effettuati con la tessera e che saranno presenti all’interno del conto Wirex. Inoltre sarà possibile disporre di una serie di statistiche sulle spese effettuate e controllare il valore di cambio delle criptomonete utilizzate per un acquisto. L’app permette anche di gestire tutti i servizi collegati all’impiego della carta di debito Wirex, come la ricezione dei primi Cryptoback.

Cosa sono i premi Wirex? Il programma cryptoback

Ottenere premi attraverso gli acquisti è la realtà alla base del programma cryptoback. Come si può intuire dalla parola, si è voluto combinare la possibilità di ottenere un ritorno economico nel momento in cui si decide di impiegare una criptovaluta per effettuare un acquisto.

Un sistema molto utile dato che permette all’utente di risparmiare su eventuali cambi di valuta e di ottenere una transazione più rapida e veloce.
Ma come funziona il servizio cryptoback?

La procedura è semplice, dato che al momento di ogni acquisto che viene effettuato presso un negozio con la carta di debito Wirex, si otterrà una percentuale pari all’1.5% della somma spesa come cashback. È subito importante precisare che non si applica uno sconto sul bene acquistato, ma sarà necessario pagare completamente la somma del prodotto.

Ciò che rende innovativo il sistema crypotback è il fatto che il guadagno collegato all’acquisto non sarà restituito in moneta reale, ma invece in Satoshi, ovvero un sub unità dei Bitcoin.
Il pagamento dei premi avviene immediatamente e sarà possibile conservare i Satoshi all’interno del portafoglio virtuale di Wirex, trasformali in Bit o altra criptovaluta, oppure utilizzarli come moneta reale.

Il bonus amico

L’account e la carta di debito Wirex sono prodotti di pagamento considerati da tutti i clienti molto utili e da consigliare a chiunque voglia uno strumento sicuro, affidabile come un conto corrente tradizionali, ma con la possibilità di gestire le monete digitali.

Per questo la società Wirex Limited ha aggiunto anche un premio per i clienti che riescono a convincere un amico o un conoscente ad entrare nel mondo di Wirex.
Il premio si otterrà nel momento in cui il nuovo utente completerà la registrazione con la verifica su Wirex inserendo il codice di riferimento rilasciato per identificare il cliente che lo ha invitato. A questo punto si otterrà subito l’equivalente di 10 dollari in Bitcoin sul proprio portafoglio Wirex.

Quali sono i vantaggi di utilizzare la carta Wirex

La carta di debito Wirex si presenta come uno strumento nuovo e che offre tantissime opportunità. In particolare i clienti sono molto entusiasti della flessibilità di questo strumento e dei vantaggi che si ottengono impiegando la carta Wirex. Di seguito elenchiamo alcuni di quelli posti in evidenza dagli utenti.

Risparmio economico: grazie alla carta di debito Wirex si risparmierà tempo e denaro, dato che non si dovranno effettuare ricariche del conto con soldi reali, ma si potrà impiegare in pochi click le criptomonete. Inoltre non sarà necessario registrarsi a un exchange su cui trasferire le monete digitali ed effettuare la trasformazione in quelle reali, ma il procedimento avviene in automatico con la carta Wirex. Infine i costi del servizio Wirex sono gratuiti mentre quelli della carta sono tra i più bassi in Europa.

Gestione del portafoglio criptovalute: sarà possibile gestire un numero molto ampio di criptomonete.

Acquisto ovunque: la carta di debito Wirex appartiene al circuito Mastercard e come tale viene accettata in tutto il mondo.

Sicurezza: è un prodotto che rispetta tutte le nuove direttive per ciò che concerne la tutela antifrode. Per ciò che riguarda le criptovalute saranno protette da un sistema di ultima generazione al fine di evitare eventuali sottrazioni.

Nessuna commissione per gli acquisti

Per tutti gli acquisti, online e offline, non vengono applicate particolari commissioni, un grosso vantaggio per chi voglia utilizzare il proprio denaro, anche i Bitcoin, per comprare.

Le garanzie Visa

La carta appartiene al circuito Visa, che viene accettato praticamente in tutto il modo, sia sui siti internet sia nei negozi.

Inoltre, ha anche la tecnologia contactless, che consente di fare acquisti veloci senza dover inserire il PIN.

La valuta straniera

Oltre alle operazioni in euro e nelle monete virtuali, la prepagata Wirex per Bitcoin consente di effettuare operazioni gratuite anche in valuta straniera.

Quindi, non dovrai mai pagare commissioni di alcun tipo anche svolgendo operazioni in una valuta che non sia l’Euro.

Il cambio di Bitcoin

Questa carta, in particolare, è ottima per poter utilizzare i Bitcoin, e potrai effettuare il cambio di Bitcoin, così come la conversione degli stessi in Euro, senza pagare commissioni.

Trasferimenti gratuiti

Sono gratuiti anche i trasferimenti tra account e anche quelli a livello internazionale.

Anche questa funzionalità è ottima per chi voglia utilizzare i Bitcoin, in quanto molte transazioni avvengono proprio tra persone che non si trovano nello stesso Paese.

Cosa dicono i clienti della carta di debito Wirex

La carta di debito Wirex è considerata da tutti i clienti come uno strumento molto valido, e indispensabile per chi vuole avere la libertà di poter impiegare le proprie monete digitali, direttamente dal proprio cellulare. In particolare le parole che ricorrono più spesso sono quelle che identificano questa carta come pratica, semplice da utilizzare e molto funzionale.

I clienti spesso sottolineano di non notare la differenza di utilizzo di rispetto ad altri strumenti di pagamento e di accorgersi solo successivamente di aver utilizzato le monete virtuali come sistema principale di pagamento. In questo modo le criptovalute non sono identificate solo come forma di investimento, ma da monete virtuali si trasformano in una realtà molto concreta.

Infine la carta di debito Wirex offre la possibilità di essere utilizzata anche da chi non ha una conoscenza approfondita dei sistemi digitali.

Come contattare l’assistenza della carta di debito Wirex

La carta di debito Wirex rispecchia un sistema moderno e intuitivo per effettuare gli acquisti. Per questo l’azienda ha posta molta attenzione anche a fornire un servizio di assistenza sempre pronto a rispondere a qualunque dubbio, o problema riguarda l’utilizzo dell’account Wirex e della carta collegata. Sono diverse le possibilità offerte al fine di ottenere le relative risposte:

articoli informativi: sarà possibile accedere al blog di Wirex con articoli su tutti gli argomenti principali.

Community: è presente anche un forum in cui poter esporre delle domande e in quanto cliente Wirex ottenere subito un commento da parte degli altri utenti al fine di avere eventuali delucidazioni in merito ad alcune funzioni. Si disporrà anche di un canale presso sui social network in cui inserire eventuale domande o leggere i commenti.

Email di supporto: infine sarà possibile contattare direttamente il servizio clienti utilizzando uno delle email predisposte in base ai singoli argomenti.

Cosa fare in caso di smarrimento o furto della carta di debito Wirex

La sicurezza è uno degli aspetti che rende la carta di debito Wirex un prodotto da valutare come principale strumento di pagamento e di gestione del proprio bilancio familiare. Ma cosa fare se si perde la carta o si pensa di aver subito un furto?

Il primo passaggio è quello di accedere all’app Wirex e selezionando le impostazioni della tessera, cliccare sul pulsante di sospensione del servizio. In questo modo, l’utilizzo online, quello presso gli ATM e con i pos verrà disattivato. A questo punto se non si ritrova la carta sarà necessario contattare il servizio clienti e chiedere la sua cancellazione. Per ottenere una nuova tessera sarà necessario allegare alla nuova richiesta il proprio documento di riconoscimento, e la denuncia effettuata agli organi competenti.

Le recensioni dei siti specializzati sulla carta di debito Wirex

Se si osservano i principali siti economici, la carta Wirex è tra quelle considerate con un rapporto qualità prezzo elevato. Inoltre sono tantissime le recensioni a suo favore, e non solo da coloro che quotidianamente impiegano le criptovalute come strumento di investimento, ma anche da clienti che si sono avvicinati a questo prodotto per la semplicità di impiegare una realtà innovativa come sono le monete digitali.

Le recensioni sono concordi nel considerare questa carta come uno strumento di pagamento che ha cambiato il modo di vedere le criptovalute, offrendo una spinta in più al fine di renderle un elemento sempre più presente all’interno della vita di tutti i giorni.

Leave a Reply

La soluzione perfetta per il trading di Bitcoin e CryptoSCOPRI DI PIU'