Carta Prepagata con Iban ViaBuy MasterCard: Costi, Recensioni, Opinioni

ViaBuy Mastercard: [ SCELTA PER: IBAN ESTERO + ANCHE PER PROTESTATI ]

La carta prepagata con Iban ViaBuy ( Via Buy )di MasterCard è una delle carte più richieste in assoluto. Questo soprattutto per i tanti vantaggi che comporta e le garanzie che, comunque, sono offerte da MasterCard.

In una realtà economica moderna è necessario disporre di strumenti di pagamento in continua evoluzione e che si adattino alle innovazioni apportate dalla digitalizzazione e dal web. Oggi non è più sufficiente disporre di una semplice carta di debito o prepagata, ma ogni cliente necessità di ottenere un numero maggiore di servizi in un unico prodotto. Tra le carte-conto che combinano sicurezza e praticità di utilizzo si può citare la ViaBuy. In questo articolo andremo ad analizzare quali sono le sue caratteristiche, i costi e cosa dicono i clienti.

Viabuy Carta di Credito ?

Molti fanno confusione tra carte prepagate e carte di credito, e quindi dovete sapere che la carta Viabuy non è una carta di credito, bensì una carta prepagata con IBAN estero

Le caratteristiche principali della carta prepagata Viabuy Mastercard (Via Buy)

La carta è una prepagata con Iban, quindi come hai capito una caratteristica che tanti ricercano, soprattutto nel caso in cui non vogliano aprire un altro conto corrente, oppure abbiano avuto problemi relativi al credito.

Questo elemento, quindi, consentirà al cliente di ricevere ed effettuare bonifici, e di poter gestire la carta stessa come se fosse un conto.

La carta si può attivare facilmente e con pochi documenti, e la si può ricaricare in diversi modi: dalle operazioni online, fino a quelle effettuabili attraverso l’uso dei contanti.

  • Emittente: ViaBuy
  • Circuito: MasterCard
  • Senza controllo di reddito dimostrabile
  • Senza controllo di solidità finanziaria
  • Canone Annuale: 19,90 all’anno
  • Limite di Spesa: 2400 euro al giorno
  • Limite prelievo: 2400 euro al giorno
  • Iban Estero: sì
  • Plafond: 50.000 euro
  • Tassa di emissione unica 69,90 EUR
  • Tassa annuale per la carta VIABUY a partire dal primo anno 19,90 EUR
  • Tassa annuale per la carta partner 14.90 EUR

[ SCELTA PER: IBAN ESTERO + ANCHE PER PROTESTATI ]

Cos’è la carta ViaBuy e come funziona

La tessera ViaBuy è una carta prepagata con IBAN, aderente al circuito Mastercard, un prodotto che può essere richiesto direttamente online e gestito attraverso un’app intuitiva dal proprio cellulare. Non è collegata a un conto corrente, ma ogni volta che si effettua un’operazione, i soldi verranno prelevati dal saldo presente sulla carta. Grazie a questa caratteristica si avrà sempre la certezza di un controllo diretto delle proprie spese senza trovarsi con imprevisti economici a fine mese.

La presenza di un IBAN la rende una tessera molto simile a un conto corrente tradizionale, ma al contempo è possibile utilizzarla anche per le attività quotidiane, come gli acquisti online, o presso i singoli negozia in quanto carta Mastercard. A questo si deve aggiungere che l’idea di base di ViaBuy è stata sin da subito quella di offrire ai clienti un prodotto specifico per le nuove realtà Fintech. Per questo è stata prevista una carta virtuale che permette di utilizzare ViaBuy anche con i dispositivi digitali, trasformando il proprio smartphone in un sistema di pagamento affidabile e sicuro.

Inoltrare si deve considerare che ViaBuy offre l’opportunità di attivare oltre alla carta principale anche una serie di conti secondari sperati e collegati alla carta, ma completamente indipendenti e che si caratterizzano dal fatto di disporre a loro volta di una carta prepagata con IBAN ma non intestata.

Infine l’attenzione del team di programmatori si è posta su tutti gli aspetti di questo prodotto, rendendola una carta che si adatta a qualunque stile e personalità. Infatti ViaBuy può essere personalizzata, scegliendo la serigrafia e il colore tra ore e nero.

Perché scegliere ViaBuy

Per rispondere a questa domanda bisogna considerare che tutti i clienti che hanno sottoscritto un contratto per una carta ViaBuy hanno espresso dei pareri positivi, considerandola uno strumento sicuro, affidabile e molto pratico. Infatti il rapporto costi servizi, come vedremo più avanti, è leggermente superiore rispetto ad altre tipologie di carte, ma questa realtà è compensata dalla certezza di poter utilizzare la tessera con grande sicurezza e senza doversi preoccupare di eventuali problematiche. Sulle principali recensioni di prodotti finanziari, ViaBuy viene considerata come un prodotto molto valido.

I vantaggi della carta con Iban ViaBuy di MasterCard

La prepagata ViaBuy di MasterCard è una carta con molti vantaggi, e notarli ti potrà aiutare a capire se questa possa fare al caso tuo.

  • Le garanzie

Innanzitutto, la carta fa parte del circuito di MasterCard, una garanzia davvero rilevante. Questo ti consentirà di sapere che la carta verrà accettata ovunque, e che sarà adeguatamente protetta.

Potrai anche contare sulla disponibilità di molti sportelli per poter effettuare il ritiro di contanti praticamente in tutto il mondo.

  • Il sistema di alert

Per ogni operazione svolta con la carta, e con l’Iban collegato, potrai ottenere un alter via sms oppure tramite email.

In questo modo sarai sicuro di poter tenere sempre sotto controllo il tuo denaro.

  • Sempre emettibile

La carta ViaBuy di MasterCard è anche una carta che può essere praticamente sempre emessa.

Essendo una carta prepagata con Iban, questo elemento sarà molto favorevole soprattutto per persone che potrebbero avere difficoltà nell’apertura di un vero e proprio conto corrente.

In queste categorie rientrano sicuramente i disoccupati, gli stranieri e anche i protestati.

Potrai farti accreditare lo stipendio e la pensione senza dover, quindi, avere un conto collegato.

Potrà anche essere un’ottima carta per i giovani che potranno iniziare a responsabilizzarsi con uno strumento agile e facile da utilizzare. Potrai, quindi, regalarla ai tuoi figli per il compimento dei diciotto anni.

  • Una carta professionale

Potrai utilizzare la carta con Iban anche nel caso in cui tu abbia un’azienda oppure abbia la partita IVA.

Infatti, questa è ottima anche per i tutti i professionisti, e ti consentirà di avere tutti i vantaggi che ti abbiamo già indicato.

La sicurezza di ViaBuy

Uno strumento di pagamento nuovo e di recente realizzazione, ma sin dalla sua creazione si è posta molta attenzione a renderlo estremamente sicuro. Infatti ViaBuy è un prodotto emesso dalla società Crosscard S.A., un istituto finanziario presente in Lussemburgo e che negli anni ha dimostrato una solidità negli investimenti e un’affidabilità per tutti i suoi prodotti. Questa società è inoltre stata autorizzata dal CSSF all’emissione di moneta elettronica e di strumenti come le carte prepagate.

In base a quanto stabilito dalla normativa in materia ogni carta ViaBuy è collegata a un conto indipendente da quello principale della società, su cui vengono depositati i soldi dei singoli clienti. Inoltre il denaro non potrà essere investito dalla società per attività esterne a quelle necessarie a soddisfare le richieste dell’utente. Grazie a queste garanzie, si avrà sempre la certezza di disporre del proprio denaro anche se vi possono essere delle problematiche sui conti principali della società madre.

Infine a testimoniare la sicurezza di questo prodotto vi è il numero crescente di clienti che ogni giorno utilizzano quotidianamente la carta prepagata con IBAN ViaBuy Mastercard.

Il target di clienti della carta ViaBuy

ViaBuy nasce come prodotto smart, adatto a integrarsi con tutte le tecnologie della finanza moderna e rendendo più semplice la gestione del proprio denaro. Grazie a questo strumento trasferire soldi o pagare un acquisto è una procedura che può essere svolta da chiunque.

Le sue caratteristiche la rendono una carta molto adatta per i giovani che desiderano un prodotto utile sia per gli acquisti giornalieri, sia in caso in cui ci si trova lontani da casa. Inoltre si adatta perfettamente a chi effettua continue spese e necessita di un prodotto con cui poter programmare e gestire gli investimenti in maniera oculata e senza rischiare di sforare il budget prefissato.
Infine può essere considerato uno strumento di pagamento anche molto valido per le famiglie, dato che offre la possibilità di essere utilizzato dai minori e trasformare la paghetta in una realtà digitale.

Come richiedere la carta ViaBuy

In quanto istituto di moneta elettronica senza sportelli reali, per richiedere la carta ViaBuy alla società Crosscard S.A, sarà necessario effettuare tutta la procedura online cliccando qui.

Un’operazione che richiede pochi minuti. Il primo passo è quello di accedere al sito presso questo link e selezionare la voce in alto a destra Ordinare Carta. Nella pagina successiva si richiederà quale tipologia di personalizzazione si vuole adottare, con la possibilità di scegliere il nome e cognome da stampare e il colore della carta.

A questo punto al fine di rispettare le normative anti riciclaggio sarà necessario confermare i propri dati, inserendo nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e gli estremi di un documento di riconoscimento. In quanto istituto di moneta elettronica non verranno richiesti documenti reddituali o verifiche per ciò che riguarda la credibilità bancaria e questo offre l’opportunità di ottenere l’approvazione della carta in un tempo ridotto rispetto ad altre tessere prepagate.

Infatti una volta effettuata la verifica dell’identità si riceverà entro brevissimo tempo un’email di conferma dell’apertura del conto con l’IBAN virtuale. La carta reale sarà inviata entro 10 giorni presso l’indirizzo indicato all’interno della richiesta.

La procedura di attivazione

La sicurezza è un aspetto preponderante in ViaBuy e per questo sarà necessario attivare la carta fisica una volta consegnata. Per prima cosa è sempre importante verificare che la busta sia sigillata. A questo punto si dovrà accedere al portale ViaBuy e digitare l’icona apposita Attiva Carta. Verrà richiesto di inserire le ultime quattro cifre presenti sulla parte anteriore della carta, e che identificano il numero della Mastercard.

Inoltre verrà richiesto l’identificativo della tessera corrispondente a un numero composto da 9 cifre.
Per concludere l’operazione si dovrà inserire anche la data di nascita e il codice unico presente su di essa. A questo punto si atterrà sul cellulare un numero di riconoscimento da confermare, al fine di identificare il soggetto proprietario: la carta sarà pronta per essere impiegata.

Come utilizzare la carta ViaBuy

Con ViaBuy sarà possibile effettuare bonifici o ricevere accrediti di fatture o di altra causale, inoltre si potrà collegare la propria pensione o lo stipendio, pagare bollettini postali e adempiere alle cartelle esattoriali. Sarà anche possibile domiciliare le utenze e dare ordine di pagamenti ricorrenti come i RID bancari.

A questo si aggiunge la possibilità di effettuare in maniera istantanea le ricariche telefoniche o trasferire denaro su altre carte di credito abilitate.

In quanto carta prepagata appartenete al circuito Mastercard potrà essere utilizzata per effettuare gli acquisti online presso i negozi virtuali e gli e-commerce. Inoltre è accettata in tutto il mondo per i pagamenti via pos anche con la tecnologia contactless, grazie alla quale basterà avvicinare la carta all’apparecchio per completare la transazione.

L’attenzione all’innovazione tecnologica ha permesso di rendere la carta prepagata con IBAN ViaBuy Mastercard uno strumento che si adatta ai sistemi di pagamento virtuali. Per questo sarà possibile collegare ViaBuy direttamente all’interno del wallet di Iphone e utilizzarla attraverso il sistema Apple Pay, oppure su un dispositivo Android e abilitarla all’app Google Pay. In questo modo si potranno effettuare acquisti con il proprio smartphone online oppure presso gli esercenti che dispongono di pos omologati a tale forma di pagamento.

I costi della carta ViaBuy

Al momento della registrazione sul conto ViaBuy non verrà richiesto nessun canone di attivazione, ma la carta ViaBuy prevede un costo di 19,90 € mensili che verranno accreditati a fine mese. Inoltre sarà richiesta una spesa una tantum per la sua emissione pari a 69,90 €, somma che verrà addebitata subito dopo la prima ricarica avvenuta sulla carta. Nel caso in cui si voglia disporre di un’altra carta ViaBuy da affiancare a quella principale, per ogni attivazione viene richiesta l’aggiunta di un costo pari a 14,90 €.

I bonifici in uscita sono gratuiti mentre per ciò che concerne l’accredito da altro conto corrente si applicherà una commissione pari allo 0,9%. Se si effettuano prelievi presso un ATM in euro si pagherà una commissione pari a 5 €, mentre per eventuali trasferimenti di denaro da un’altra carta ViaBuy non è prevista una commissione. Infine è importante considerale che se non si utilizza la carta per almeno una volta in 12 mesi, si dovrà pagare anche una penale per inattività pari a 9,95 €.

Il sistema IDV: come ampliare i limiti di operatività

Al fine di contrastare l’utilizzo di sistemi di pagamento per finalità non legali, dal 2007 è stato introdotto il regolamento in materia di antiriciclaggio, il quale obbliga gli istituti di moneta elettronica come la Crosscard S.A, a generare una serie di livelli di identificazione, comunemente definiti IDV, in base ai quali limitare le attività del cliente salvo verifiche certe.
I livelli IDV previsti dalla carta ViaBuy sono tre. Il passaggio da uno step a un altro è strettamente connesso alla tipologia di documentazione fornita alla società emittente in base alla quale si possono identificare le principali informazioni riguardanti il cliente e la provenienza del denaro che viene accreditato sul conto.

IDV I: è il livello di riconoscimento più basso, che permette di effettuare la registrazione al servizio ViaBuy ma senza la possibilità di ottenere la carta e ricaricarla. Non viene richiesta la scansione di un documento.

IDV II: per passare a questo livello è necessaria la scansione di un documento di riconoscimento valido con l’invio della foto. Il cliente che ha confermato l’IDV2 potrà effettuare un massimo di 3 ricariche giornaliere con un totale di 60 mensili, per un importo movimentazione sul conto pari a 15.000 € all’anno. Inoltre sarà possibile prelevare un massimo di 800 € al giorno.

IDV III: è il livello di sicurezza maggiore, ottenibile fornendo anche un documento aggiuntivo che certifichi la residenza del cliente, come un secondo documento di riconoscimento, una fattura di un’utenza intestata al richiedete della carta, l’atto di proprietà o di assicurazione di un veicolo. Una volta ottenuto il requisito di IDV3 non si avrà limiti all’impiego della carta, se non quello del plafond presente su di essa.

I limiti e plafond della carta ViaBuy Mastercard

Un altro elemento che ti potrebbe interessare è costituito sicuramente dai limiti di utilizzo e dai plafond della carta con Iban.

In particolare, con la carta prepagata potrai avere un limite di prelievo che arriverà a ben 2400 euro al giorno. È un limite molto più alto rispetto a quello di altre prepagate!

Allo stesso tempo, per poter ricaricare la tua carta avrai dei limiti di plafond. Potrai arrivare fino a 50 mila euro in totale.

Tuttavia, dovrai adeguarti a quelli che sono i massimali previsti dai diversi livelli per i quali la carta viene emessa.

Per il primo livello, potrai ricaricare 1000 euro l’anno, per il secondo livello fino a 15 mila all’anno, mentre per il terzo livello potrai ricaricare quanto vuoi.

Per “salire di livello” dovrai fornire più informazioni, e quindi più garanzie, nel momento in cui richiederai l’emissione della carta.

Ad esempio, potrai passare al livello successivo con una verifica del tuo indirizzo di casa. Per il terzo livello dovrai, invece, fornire delle indicazioni corrette in merito alla provenienza dei fondi.

Ad esempio, dovrai dimostrare che il denaro proviene dalla tua pensione o dallo stipendio.

Come ricaricare la carta ViaBuy

Sarà possibile ricaricare la carta ViaBuy in diversi modi. In primo luogo si potrà utilizzare il codice IBAN ed effettuare un bonifico ricorrente oppure far accreditare il proprio stipendio o pensione. Inoltre se si dispone di un’altra carta di credito sarà possibile collegarla direttamente al conto ViaBuy, aggiungendola tra i sistemi di ricarica e una volta verificata la propria identità effettuare un trasferimento di fondi istantaneo.

Altra soluzione è quella di ricaricare una carta ViaBuy da un’altra tessera ViaBuy. Sarà anche possibile utilizzare il sistema SOFORT Banking con una ricarica digitale, oppure nel caso in cui si vogliano impiegare i contanti, sarà disponibile il servizio Paysafecard.
Infine ci si potrà recare anche preso uno sportello di una banca ed effettuare la ricarica in contanti.

La gestione della carta: dall’utilizzo dell’app alla sicurezza

La gestione della carta ViaBuy potrà essere effettuata sia attraverso il sito web, sia per mezzo di una comoda app scaricabile sul proprio smartphone. In ambedue i casi si avrà una completa gestione di tutti i servizi della carta, il tutto in modo intuitivo e immediato. Infatti basteranno pochissimi click per verificare la propria identità inserendo l’username, la password e il codice dispositivo di verifica, e nel giro di pochissimi secondi si otterrà sulla schermata del proprio smartphone il saldo presente sulla tessera e tutti i movimenti effettuati.

Nel caso in cui si dispone di una seconda carta ViaBuy, questa sarà evidenziata in alto e basterà selezionarla per verificare ogni movimentazione. Per ogni singola transazione si potrà effettuare un’interrogazione verificando il giorno, l’ora e la causale dell’addebito o dell’accredito. Inoltre saranno disponibili anche gli estratti conto dei mesi precedenti.

Le particolarità di ViaBuy: le carte secondarie

Ciò che rende la carta ViaBuy uno strumento di pagamento molto innovativo è la possibilità di richiedere una serie di carte aggiuntive, fino a un massimo di tre, che non siano intestate, e completamente indipendenti da quella principale.

Un sistema che rende ViaBuy un conto multi carta, molto utile per esempio per chi vuole dividere le proprie attività personali dalle spese del lavoro o di quelle della famiglia. Inoltre la seconda carta potrà essere affidata anche a un soggetto minore che abbia raggiunto i 12 anni, rendendo ViaBuy un prodotto che ha portato un grosso vantaggio nella gestione delle spese familiari.

Grazie ad esso sarà possibile rendere la paghetta settimanale del proprio figlio digitale, evitando di consegnare i contanti e stabilendo una serie di limiti all’importo e all’acquisto dei prodotti. In ogni momento si potrà controllare le spese effettuate e ove necessario ricaricare la carta in maniera istantanea oppure trasferire del denaro in modo ricorrente.

La protezione acquisti della carta ViaBuy

Acquistare con ViaBuy è sicuro? La risposta a questa domanda è positiva grazie alla presenza di una serie di sistemi integrati antifrode e contro l’accesso non autorizzato. Infatti in quanto carta Mastercard, ViaBuy dispone di un Secure Code, aggiuntivo che può essere attivato in modo da introdurre una password di verifica numerica da inserire ogni volta che si effettuano acquisti. Inoltre la tessera prevede un sistema di crittografia di ultima generazione, grazie al quale sarà possibile utilizzarla senza timore anche su internet.
In pieno rispetto con le nuove normative europee, qualunque transazione, dall’accesso al conto alla richiesta di trasferimento di fondi, richiede la necessità di una verifica tramite riconoscimento biometrico o codice OTP.
Infine sarà possibile personalizzare un sistema di allert tramite SMS, notifiche push ed email per ricevere sul proprio cellulare un messaggio con indicata la tipologia di transazione effettuata.

La sponsorizzazione dei clienti

ViaBuy offre anche l’opportunità di ottenere una serie di vantaggi economici, grazie a un semplice sistema come la sponsorizzazione. Una realtà possibile grazie allo standard di qualità di questa carta e un indice di soddisfazione elevato da parte degli utenti. Infatti per ogni conoscente o parente che viene presentato, ViaBuy mette a disposizione un bonus da poter utilizzare al fine di attivare nuovi servizi oppure adempiere ai pagamenti del canone. L’importo è accreditato solo ed esclusivamente nel momento in cui il nuovo cliente effettua una prima ricarica.

Come chiudere un conto ViaBuy

Sarà possibile ottenere un recesso immediato entro 21 giorni dalla ricezione della carta, con la restituzione della quota di 69,90 € e del canone mensile. Passati questo periodo, sarà comunque possibile in ogni momento recedere dal contratto, senza il pagamento di una penale.

L’unica spesa riguarda l’adempimento della quota mensile.

Se si è stabilito di non dover più utilizzare il conto ViaBuy, data la presenza anche di una penale per inattività, potrebbe essere molto utile fare richiesta direttamente al servizio clienti della chiusura del conto, comunicando il numero di carta, gli estremi dell’intestatario e allagando la copia del documento di riconoscimento.

Le tempistiche per la chiusura del conto variano in base al livello di IDV presente sulla carta. Per questo motivo prima di effettuare la richiesta può essere utile trasferire i fondi presenti su un altro conto in modo da non dover attendere le tempistiche previste dall’istituto di moneta elettronica Crosscard S.A.

In ogni caso se si decide di lasciare dei fondi sulla carta, al fine di adempiere al pagamento del canone o di altri servizi ViaBuy, sarà necessario anche indicare un IBAN aggiuntivo su cui trasferire i fondi rimanenti.

Cosa fare in caso di smarrimento della carta

Grazie alla presenza di una carta virtuale e alla possibilità di utilizzare i dispositivi Apple Pay e Google Pay per i pagamenti, si limita in maniera elevata l’impiego della tessera fisica ViaBuy e un suo eventuale smarrimento.

Nell’eventualità in cui si è soggetti a un furto, oppure si smarrisce la tessera, sarà possibile bloccare temporaneamente la carta attraverso l’app. A questo punto se si ha la sicurezza che la tessera è andata persa o è in mani non autorizzate, si dovrà attivare la procedura apposita. Basterà accedere all’area privata ed evidenziare la voce Carta persa o rubata.

A questo punto verrà richiesto di specificare quale sia la motivazione della sospensione e confermare la procedura. È importante considerare che una volta attivato questo servizio, in caso di ritrovamento della carta non sarà possibile riattivarla, ma sarà necessario effettuare una richiesta di una nuova carta. Se si conferma l’operazione la tessera verrà definitivamente bloccata.

In caso in cui non si dispone di un accesso a internet o del proprio smartphone sarà possibile contattare anche il numero 00800 48437776 e richiedere la sospensione immediata, specificando gli estremi della carta e i propri dati.
In ambedue i casi per ottenere una nuova carta ViaBuy sarà necessario fornire la denuncia di furto presso le autorità competenti, sulla quale dovrà essere specificato il numero della tessera e l’intestatario.

Il servizio clienti ViaBuy

L’assistenza clienti ViaBuy è disponibile in ogni momento al fine di offrire il massimo supporto a tutti i clienti, senza far sentire la mancanza di uno sportello reale. In questa prospettiva sono stati creati differenti step di assistenza al fine di venire incontro nel tempo più diretto e breve a tutte le singole richieste.

Per le domande più comuni sia sull’utilizzo del prodotto sia sulle sue caratteristiche, è presente una pagina con domande e risposta molto esaustive a cui accedere direttamente dal sito web, oppure dal proprio smartphone. Se si è avuto un problema non presente nelle faq, sarà possibile a questo punto contattare direttamente l’assistenza cliente attraverso diversi canali:

format: è presente una pagina pre impostata in cui inviare un messaggio con la problematica da risolvere;

sms: sarà possibile inviare un sms al servizio clienti e ottenere la risposta entro congruo tempo;

email: è presente un indirizzo email a cui poter richiedere assistenza.

Cosa dicono i clienti su ViaBuy

Se si osservano le recensioni sui siti finanziari specializzati, sono tantissime le opinioni positive sulla carta ViaBuy. Infatti è considerato un prodotto sicuro, e soprattutto funzionale, grazie alla possibilità di gestire il proprio denaro in pochissimi click. In particolare i clienti sono molto soddisfatti dei diversi sistemi di ricarica previsti, grazie ai quali sarà possibile avere una carta ViaBuy con un plafond utile per effettuare gli acquisti in ogni momento.

Altro aspetto che ha portato ad esprimere opinioni positive è la presenza di attivare diverse altre carte, senza intestazione e che permettono di essere gestiste in maniera diretta da un genitore. Inoltre ViaBuy risulta tra le carte più sicure grazie alla presenza di 3 diversi livelli di identificazione del cliente che stabiliscono limiti specifici alle transazioni e ai pagamenti.

Infine è una carta che ha un livello di accettazione pari al 100% in tutta Europa e altrettanto nel resto del mondo, offrendo al cliente la certezza di avere uno strumento di pagamento che potrà utilizzare in ogni momento sia per effettuare acquisti, sia per dedicarsi alle proprie attività lavorative.

Opinioni sulla carta Mastercard Via Buy

Le opinioni della carta Via Buy sono molto positive leggendo diversi siti online, forum, ecc ecc. Questo perchè la maggior parte delle persone, trova interessante avere un IBAN estero e un conto che ricordiamo è:

  • Senza controllo di reddito dimostrabile
  • Senza controllo di solidità finanziaria

Inoltre la comodità di ordinare la carta Via Buy online in pochi minuti, ne fa subito scaturire opinioni positive!

Recensioni Carta Via Buy

Per quanto riguarda le Recensioni su Via Buy, anche quste sono positive, come si può vedere da Trustpilot, portale famoso che raccoglie recensioni di diversi servizi e prodotti:

Viabuy recensioni

Viabuy recensioni

Le recensioni sono molte, ad oggi 2938 ed il punteggio totale ne dimostra una positività accettabile con 4 stelline su 5.

 

La carta Viabuy è una carta di credito?

Molti ci chiedono se la carta Viabuy è una carta di credito, ma NON è una carta di credito, bensì una carta prepagata.

La differenza tra carta di credito e carta prepagata è che una carta di credito ha un plafond (ovvero una certa somma di denaro) che ti viene anticipata e che puoi spendere, che ti viene addebitata poi il mese successivo, come se fosse diciamo un brevissimo prestito; mentre una carta prepagata come nel caso della carta Viabuy, dispone solo del denaro che tu andrai a caricare.

Leave a Reply

SPECIALE CASHBACK DI STATO SENZA SPIDSCOPRI DI PIU'