Carta Prepagata con Iban N26 MasterCard: Caratteristiche, Costi, Recensioni

carta n26

La Carta Prepagata con Iban N26 MasterCard è una delle carte conto più richieste ed utilizzate, anche perché è facile da usare ed è molto versatile anche sotto il profilo dei pagamenti.

Potrai aver già notato come i limiti di questa carta siano particolarmente elevati, a fronte, invece, di costi bassi e limitati.

Proprio per tutte queste caratteristiche, la carta è molto amata, soprattutto da categorie che non abbiano la possibilità di aprire un vero e proprio conto corrente.

Caratteristiche principali Carta N 26:

  • Emittente: N26 Bank
  • Circuito: MasterCard
  • Canone Annuale: gratuito
  • Limite di Spesa: 5000 euro al giorno
  • Limite prelievo: 2500 euro al giorno
  • Iban: sì
  • Plafond: senza limiti
  • Costo attivazione: gratuito

Cos’è la carta prepagata con IBAN N26 Mastercard

La prima volta che viene utilizzata la parola N26 è il 2016, in Germania, quando la carta fu introdotta sul web come prima tessera completamente smart, collegata all’omonimo istituto di credito digitale l’N26 Gmbh. Un progetto sviluppato dopo tre anni di una lunga programmazione e una progettazione attenta.

La carta prepagata N26 si presenta come uno strumento che permette di effettuare tutte le operazioni direttamente dal telefonino e che nasce dall’idea di voler fornire un qualcosa di completamente nuovo e che si adattasse all’evoluzione dei sistemi di pagamento moderni. I suoi creatori sono stati Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal, i quali hanno voluto creare uno prodotto che fosse versatile e flessibile, adatto a coloro che vogliono una carta da impiegare tutti i giorni per chi ha necessità anche di gestire i propri soldi e la sicurezza di utilizzare uno strumento funzionale e affidabile quando si trova lontano da casa.

Oggi sono più di 5 milioni i clienti che dispongono di un conto N26, distribuiti in ben 25 Paesi, tra cui anche l’Italia, in cui si contano più di un milione di utenti in continuo aumento. Grazie a questi numeri la carta N26 può essere definita tra quelle più utilizzate e sicure in tutta Europa.

Quali sono le caratteristiche della carta prepagata N26

Il grande successo di questo strumento finanziario è collegato alle sue caratteristiche, infatti in quanto carta prepagata con IBAN combina la sicurezza di un conto corrente, con la flessibilità di una carta di credito.

In primo luogo N26 è una tessera prepagata, ovvero presenta un saldo che può essere ricaricato in maniera indipendente da un conto corrente e che viene impiegato per effettuare ogni transazione. Ciò significa che sarà possibile concludere un acquisto o un trasferimento di denaro solo se è presente il denaro su di essa. In questo modo si evitano eventuali scoperti sul conto oppure spese non sono previste e che possono condurre, alla fine del mese, a problemi nella gestione del bilancio familiare.

È presente anche un IBAN che potrà essere italiano oppure tedesco, in base alla scelta del cliente. Inoltre la carta prepagata N26 appartiene al circuito Mastercard e come tale prevede la possibilità di essere impiegata in tutto il mondo per effettuare transazioni in piena sicurezza.

Infine anche il design è molto accattivante ed è stato studiato al fine di adattarsi alle singole scelte dei clienti: sarà possibile selezionare, in base al modello, diversi colori al fine di rispecchiare anche il proprio stile.

I vantaggi della carta N26

In primo luogo, bisognerà vedere quali siano le caratteristiche della carta prepagata con Iban.

Queste ti potranno sicuramente indurre a prenderla in considerazione per il futuro.

  • La presenza dell’Iban 

La carta N 26 è una carta conto, il che significa che ti consentirà di avere a disposizione un Iban vero e proprio, pur non dovendo aprire un conto corrente.

La disponibilità dell’iban è essenziale per molte categorie, che comprendono i giovani, i disoccupati ma anche i protestati, che non abbiano la possibilità di aprire un conto per i problemi finanziari avuti nel passato.

Il fatto di avere un Iban, inoltre, ti consentirà di utilizzare la carta per svolgere tutta quella serie di operazioni che svolgeresti con un conto corrente vero.

Quindi, potrai ricevere ed inviare soldi con i bonifici, e potrai effettuare altri tipi di versamenti.

  • N 26, Un’app ben fatta

Il fatto per il quale la carta sia una delle più gradite dai giovani è facile da intuire. Infatti, come collegamento alla carta avrai a disposizione un’app con la quale potrai praticamente gestire tutto il tuo conto.

Attraverso l’applicazione avrai la possibilità di attivare e disattivare alcuni tipi di pagamenti, potrai anche sbloccare la tua carta e decidere elementi come i limiti per il prelievo e il pagamento.

Inoltre, grazie all’applicazione avrai a disposizione le notifiche in tempo reale in merito alle operazioni che saranno state svolte con la carta: potrai, quindi, sempre tenere sotto controllo il tuo conto.

  • Costi limitati per Carta N26

Come ti abbiamo già anticipato la Carta Prepagata con Iban N26 MasterCard è uno strumento molto agile ed economico.

Avrai, ad esempio, la possibilità di effettuare prelievi in contanti gratuitamente, così come molte altre operazioni.

Questo distingue la carta da molti altri strumenti simili e “concorrenti” che potrai trovare in rete.

  • La garanzia di MasterCard anche per N 26

Un altro elemento che dovrai considerare per la tua carta n 26 sarà anche la garanzia che ti viene offerta da MasterCard, un partner che viene accettato in tutto il mondo per poter effettuare pagamenti ed altre operazioni.

Inoltre, la carta ti darà la possibilità, nella sua versione Black, di accedere alle coperture assicurative che sono offerte da Allianz, partner dell’emittente.

  • Carta Prepagata N26, Una carta per professionisti

Un altro elemento molto vantaggioso legato a questa carta è costituito dalla possibilità di utilizzarla anche nel caso in cui tu sia un professionista o un titolare di partita IVA.

Potrai intestare la carta alla tua società oppure alla tua attività professionale senza problemi.

Novità sui Vantaggi: La Carta N26 è compatibile con Goolge Pay

carta n 26 google pay

Anche in Italia la carta N 26 è stata abilitata ai pagamenti comodi con Google Pay. In questo modo potrai associare la tua carta prepagata N26 al tuo smartphone in modo da fare pagamenti veloci e sicuri a portata di click … o meglio touch 🙂

La carta N26 è sicura?

A questo punto potrebbe nascere spontanea la domanda se la carta prepagata N26 può essere considerata un prodotto sicuro. Per rispondere a questo quesito sono importanti alcune precisazioni. In primo luogo la carta è collegate alla banca N26 Gmbh, riconosciuta nel 2016 dalla Banca Centrale Europea, uno tra gli istituti bancari tedeschi considerati molto solidi e con un’ottima liquidità. Basta considerare che nel 2019 ha ricevuto oltre 300 milioni di dollari di finanziamento per portare avanti il progetto della carta N26 e oggi è una realtà che ha un capitale di oltre 3,5 miliardi di dollari.

Altro aspetto da considerare sono le garanzie offerte al cliente, grazie all’adesione al Fondi di Tutela dei Depositi tedesco fino a una somma di 100.000 €. In base ad esso il denaro viene versato su conti separati rispetto a quello della banca principale e verrà utilizzato solo ed esclusivamente per disporre delle transazioni del cliente. Inoltre in caso di difficoltà economiche della banca principale, si potrà in ogni momento accedere ai propri soldi senza correre il rischio di vederli congelati.

La carta prepagata con IBAN N26 prevede anche un’elevata sicurezza per quanto riguarda il sistema di accesso e i pagamenti. Infatti aderisce ai regolamenti Europei per quanto riguarda la doppia verifica e presenta gli ultimi sistemi di crittografia.

Infine si deve considerare anche il numero impressionate di clienti che ogni giorno utilizzano questa carta e che sono in continuo aumento.
Per rispondere alla domanda iniziale, la carta N26 è uno tra i prodotti di pagamento più sicuri presenti online.

A chi si rivolge la carta prepagata N26?

L’idea di base che ha spinto i fondatori di N26 a realizzare questo strumento di pagamento è stata quella di offrire un prodotto che potesse adattarsi alle esigenze di chi viaggia molto, per passione oppure per lavoro, e quindi deve disporre di uno strumento flessibile e adattabile alle varie esigenze.

Per questo N26 viene considerata come una tessera molto utile per chi si sposta molto, e quindi per un pubblico di giovani, ma è una carta prepagata molto intuitiva e facile da utilizzare. Inoltre può essere idonea anche per chi vuole impiegarla costantemente per gestire al meglio il proprio bilancio familiare, facendo attenzione ad ogni spesa e ponendosi degli obiettivi prefissati.

Come aprire un conto e attivare N26

La richiesta di una carta prepagata N26 deve essere fatta direttamente online utilizzando uno smartphone, una procedura intuitiva e che non richiede grandi competenze per quanto riguarda il web. Prima di procedere sarà importante avere a disposizione circa 10 minuti, la tempistica media per concludere la pratica e ottenere l’invio della carta, e la disponibilità di un documento di riconoscimento valido e del Codice Fiscale o Tessera Sanitaria.

Basterà scaricare l’applicazione specifica, disponibile sia per gli smartphone IOS sia per quelli Android e seguire la procedura di registrazione inserendo un’email valida, il numero di cellulare e una password. Nei format successivi verrà richiesto di introdurre i propri dati, di allegare una foto del proprio documento di riconoscimento e del codice fiscale e di completare l’operazione di verifica direttamente online.

Grazie a questa procedura si avrà sempre la certezza che tutti i clienti che fanno parte di N26 sono persone reali. Nel caso in cui si effettua la registrazione per una società, non sarà necessario fornire altra documentazione se non quella dell’amministratore.

Una volta inseriti tutti i dati e confermati, si avrà la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di conto-carta N26.

Come richiedere la carta N26

Per poter richiedere la carta N 26 con Iban dovrai collegarti al sito dell’emittente cliccando qui e compilare il modulo nel quale ti saranno richieste alcune informazioni personali.

Sappi che per la prima attivazione ci vorranno meno di dieci minuti, e che entro pochi giorni potrai ricevere a casa la tua carta con le istruzioni per poterla attivare e per iniziare ad utilizzarla per i pagamenti.

Quali sono le tipologie di carte presenti e i costi: N26 per privati e business

Il team di programmatori di N26 ha voluto sin dall’inizio realizzare un prodotto che si adattasse perfettamente alle esigenze dei clienti. Per questo sono state ideate quattro differenti tipologie di carte prepagate per privati e altrettante per il business. I nomi e le caratteristiche sono identici:

N26 Standard: è la versione di base presentata da N26 come primo prodotto mobile e a costo zero.

N26 Smart: la versione è disponibile in 5 colorazioni differenti con un canone mensile pari a 4,90 €.

N26 You: una tipologia di carta prepagata molto adatta a chi viaggia molto, dato che prevede tutte le caratteristiche di quelle precedenti, ma con la presenza di una serie di assicurazioni mediche e sui viaggi, al costo di 9,90 € al mese.

N26 Metal: un prodotto che vuole offrire tutti i servizi di N26 ai suoi clienti, sia dal punto di vista estetico sia per quanto riguarda i costi. Infatti è stata creata da un’unica lastra di metallo di 18 grammi, senza materiali plastico e completamente riciclabile. Grazie a questa particolare lavorazione la carta acquisisce uno stile molto ricercato e inoltre avrà una durata più lunga. Infine il costo mensile è pari a 16,90 €.

I costi della carta prepagata N26

Un elemento importante da valutare nel momento in cui sia necessario sottoscrivere una carta con Iban come la carta N26 è costituito dai costi della stessa.

Per questo qui te li presentiamo tutti, in modo che tu possa scegliere se utilizzarla per te o per la tua attività professionale.

Innanzitutto, la quota di emissione della carta è gratuita: non dovrai, quindi, pagare nulla per ottenerla, indipendentemente dal modello che avrai scelto.

Anche il canone annuale non è presente, e potrai gestire la tua carta gratuitamente, anche nel caso in cui tu abbia scelto modelli più “evoluti” come quello Business.

La carta N 26 Black, invece, vedrà la richiesta di 5,90 euro al mese per i costi di gestione, mentre la versione Metal richiederà 14,90 euro al mese sempre per la gestione.

Per lo svolgimento delle operazioni classiche non sono richiesti particolari costi.

I prelievi in contanti, ad esempio, sono gratuiti, un elemento davvero molto vantaggioso per una carta conto di questo tipo.

Potrai pagare una commissione dell’1.7% solamente nel caso in cui tu voglia fare un prelievo in una valuta diversa rispetto all’Euro. Quindi, questa commissione si applicherà nel caso in cui ti dovessi trovare all’estero e fosse necessario eseguire un prelievo.

I limiti della carta prepagata N26

Un altro elemento da considerare in modo preciso è costituito dai limiti della Carta Prepagata con Iban N26 MasterCard.

Per i prelievi avrai la possibilità di arrivare fino a 2.500 euro al giorno, un limite molto elevato per una carta Iban. Questo è sicuramente un pro importante per la carta n26.

Per quanto riguarda i pagamenti tramite carta, potrai arrivare a 5 mila euro al giorno, ma non potrai superare i 20 mila euro al mese.

Ricordati, inoltre, che le carte con Iban, nonostante si possano comportare come un vero e proprio conto corrente, non ti daranno accesso a tutta una serie di benefit che, invece, possono essere estesi ai conti veri e propri.

Tra questi sicuramente il fido e lo scoperto, che dovrai evitare per non ritrovarti senza denaro.

Invece, per quanto riguarda tutti gli altri elementi, la Carta Prepagata con Iban N26 MasterCard è davvero ottima.

Cosa si può fare con la carta prepagata N26

Tutte le carte N26 presentano un IBAN attraverso il quale sarà possibile effettuare e ricevere bonifici, pagare bollettini postali, adempimenti fiscali e domiciliare le utenze. Inoltre prevedono tutte la possibilità di effettuare i pagamenti online anche attraverso sistemi digitali come Apple Pay e Google Pay, senza l’applicazione di commissioni. In questo modo si potrà avere la sicurezza di non dover impiegare la carta, ma di pagare direttamente con il proprio smartphone. Inoltre in quanto Mastercard possono essere utilizzate presso i pos degli esercenti fisici e su tutti gli e-commerce.
Le carte prepagate N26 svolgono anche funzione di bancomat offrendo la possibilità di prelevare presso tutti gli sportelli ATM in Europa a costo zero. A questo si aggiunge che in base ai singoli piani si avranno anche altri servizi indispensabili.

Carta N26 Standard

In quanto modello base offre l’opportunità di effettuare i pagamenti contactless, ma non dispone di una carta aggiuntiva e inoltre prevede una commissione per i prelievi in valuta differente dall’euro. Inoltre si disporrà di un sistema di statistiche e solo di 2 spazi per risparmiare.

Carta N26 Smart

Rispetto alla versione precedente la carta N26 Smart, offre al cliente anche l’opportunità di disporre di una carta aggiuntiva da affidare a un parente e la presenza di ben 10 spazi per creare gli obiettivi di risparmio.

Carta N26 You

Presenta tutte le caratteristiche della versione Smart ma in aggiunta si potranno effettuare in maniera gratuita prelievi e pagamenti in valute differenti dall’euro. Inoltre sono disponibili una serie di assicurazione viaggio. In particolare si avrà una copertura delle spese mediche anche per la famiglia fino a 1.000.000 €, un rimborso in caso di ritardo o smarrimento dei bagagli. A questo si aggiunge anche un’assicurazione che copre eventuali cancellazioni o ritardi di voli superiori alle 4 ore. Infine è prevista una polizza per l’utilizzo di dispositivi di sharing, come biciclette, monopattini o scooter, e una per eventuali incidenti che si possono verificare durante la pratica degli sport invernali.

Carta N26 Metal

In aggiunta ai servizi delle carte precedenti si avrà accesso a un numero maggiore di opzioni per la gestione del proprio denaro e in aggiunta alle assicurazioni presenti nella carta N26 You si otterrà anche una copertura per ciò che riguarda il noleggio di auto lontano da casa e un’assicurazione sullo smartphone. Grazie a questa in caso di furto o di danni al cellulare si otterrà subito una somma fino a 1.000 € al fine di non rimanerne senza.

Come ricaricare la carta N26

Al fine di permettere un utilizzo continuo del conto N26 sono state previste diverse opportunità di ricarica.

Cash26: è un sistema molto innovativo che offre l’opportunità di versare contanti sulla carta N26 in pochissimi passaggi. Dall’applicazione N26 si dovrà selezionare la voce ricarica Cash26 e ottenere un codice da comunicare presso la cassa di un supermercato. In questo modo si otterrà l’immediato trasferimento dei fondi sul proprio conto N26.

IBAN: si potrà utilizzare l’International Bank Account Number per ottenere bonifici, oppure ricevere lo stipendio o la pensione. Sarà possibile effettuare un bonifico SEPA oppure uno istantaneo.

MoneyBeam: un sistema innovativo che permette di collegare tutti i clienti che dispongono di una carta N26. Basterà verificare sulla propria rubrica quali sono gli utenti che posseggono una tessera N26, evidenziati da un pallino verde o blu. A questo punto basterà effettuare la richiesta di un trasferimento di fondi.

Carta di debito: si potrà utilizzare anche un’altra carta di credito o di debito abilitata al trasferimento di denaro.

Sistemi digitali: infine si potrà ricaricare la propria carta N26 utilizzando anche i sistemi digitali di Google Pay e Apple Pay, con un minimo di versamento pari a 20 € e un massimo di 150 €.

La gestione della carta N26: l’app

La completa gestione della carta prepagata con IBAN N26 Mastercard è possibile attraverso un’applicazione sviluppata per rendere questo prodotto completamente mobile. Ciò significa che attraverso l’app sarà possibile eseguire tutte le operazioni necessarie sia per effettuare le transazioni sia per gestire al meglio i propri risparmi.

Come verificare i movimenti della carta N26 h3

L’app offre l’opportunità di controllare in pochi passaggi il saldo presente sulla carta in modo da non rischiare di vedere una transazione rifiutata, dato un plafond inferiore a quello necessario al pagamento. Basterà introdurre il codice di sicurezza e sulla prima schermata dell’app sarà disponibile il totale presente sulla carta. Inoltre nella parte centrale saranno indicati tutti i movimenti in entrata e in uscita effettuati negli ultimi giorni. In caso di necessità sarà possibile anche espandere la ricerca alle settimane o ai mesi precedenti.

Le statistiche di spesa

Controllare quale siano i settori di spesa che incidono sul proprio bilancio familiare può essere importante al fine di avere una gestione economica più attenta e distribuire il denaro nel modo più vantaggioso. In questa prospettiva la carta prepagata N26 è molto utile, grazie alla generazione in automatico di un sistema di categorie già predeterminate. In ogni momento sarà possibile controllare quale sono state le spese effettuate, dagli acquisti ai trasferimenti di denaro, dai bonifici ai prelievi, e modificare le varie voci in base alle proprie preferenze di organizzazione.

Il sistema Spaces e il round-up saving

La carta N26 non è solo un prodotto molto vantaggioso per effettuare acquisti in sicurezza e per viaggiare, ma anche se si vuole raggiungere un obiettivo di spesa oppure mettere da parte del denaro utilizzando un unico conto. Ciò è possibile grazie al servizio completamente gratuito che prende il nome di Spaces.

Grazie ad esso si avrà l’opportunità di creare degli spazi che vanno da un minimo di 2, nella versione N26 Standard, a 10 in quella Metal. Ogni spazio potrà essere personalizzato, stabilendo quale sia l’obiettivo da raggiungere, in quanto tempo si dovranno accumulare i soldi e l’importo definitivo necessario. In questo modo sarà possibile scegliere di trasferire del denaro mensilmente o con una maggiore frequenza sottraendolo al totale del saldo principale.

Grazie a questo sistema i soldi presenti nei singoli Spaces non potranno essere utilizzati, fino a quando non si raggiunge l’obiettivo. In ogni caso, se vi è necessità sarà possibile eliminare la posizione e trasferire di nuovo il denaro sul conto principale.
Infine altro servizio molto utile è quello definito round-up saving, attraverso il quale stabilire che tutti i pagamenti che prevedono dei decimi, possono essere arrotondati a una somma intera: la differenza verrà aggiunta direttamente su uno spazio a parte in modo da creare un deposito ogni volta che si effettua un acquisto.

Gli spazi condivisi

Gli spazi condivisi sono un’opzione gratuita presente in tutte le versioni attraverso cui semplificare eventuali acquisti o transazioni tra più soggetti. L’idea nasce nel voler trovare una soluzione alle operazioni come nel caso di un regalo tra amici, parenti o colleghi, oppure il pagamento del conto di un ristorante per lavoro o per piacere, e che necessitano una richiesta di soldi alle persone che partecipano. Grazie a questo sistema si potrà invitare gli altri utenti a partecipare a questo spazio e versare quindi la somma necessaria per pagare il conto, l’abbonamento, oppure il regalo. In questo modo si avrà la sicurezza di ottenere i soldi, senza necessità di doverli ogni volta anticipare.

Il cashback e il bonus di Stato con N26

Per le versioni di carta prepagata con IBAN N26 Metal Business è presente il cashback, ovvero la possibilità di ottenere un guadagno per ogni spesa effettuata. Il cashback corrisponde allo 0,5% per tutte le transazioni effettuate in Europa e dell’1% per gli acquisti che invece avvengono all’estero. Inoltre sarà possibile anche aderire al Cashback di Stato previsto con la nuova Legge di Bilancio, senza dover scaricare altre applicazioni, ma attivandolo direttamente attraverso l’app N26.
Grazie a questo sarà possibile ottenere un cashback del 10% su tutti gli acquisti con un ritorno che fino a un massimo di 300 € annuali.

Il cambio delle valute

Tra i servizi molto utili che possono essere gestiti attraverso l’app di N26 è presente la possibilità di cambio valute, grazie al quale si potrà utilizzare la propria carta N26 ovunque nel mondo. Inoltre grazie all’accordo tra N26 e il sistema Transferwise, si avrà l’opportunità di trasferire in pochissimi click una somma di denaro in una valuta differente dall’euro. Il sistema supporta oltre 38 monete e in maniera istantanea si avrà sul telefono il cambio corrente e le eventuali commissioni.

L’assistenza della carta prepagata N26

In quanto banca completamente online, non sono presenti sportelli sul territorio, e per questo N26 offre un sistema di assistenza completo e disponibile dalle 7 del mattino alle 23 di sera dal lunedì al venerdì. Sarà presente una pagina contenete tutte le domande principali, in modo da ottenere le risposte più comuni. Inoltre è disponibile anche un blog molto completo su cui poter apprendere in maniera approfondita come utilizzare al meglio tutte le funzionalità della carta N26.

In caso in cui non sia disponibile la soluzione che si sta cercando, sarà possibile contattare direttamente il servizio clienti. Basterà accedere al proprio conto e selezionare la voce Supporto. A questo punto si avrà l’opportunità di utilizzare la chat, ottenendo le risposte da un assistente, oppure decide di inviare direttamente un’email al servizio clienti.

Come bloccare il conto N26 in caso di furto e contestare una transazione

In caso in cui non si ritrova la propria carta o si è in dubbio se la si è lasciata a casa o è stata rubata, sarà possibile in pochi click proteggere il proprio denaro direttamente dall’app. Infatti basterà accedere alla carta e limitare tutte le transazioni evidenziando il tasto apposito. In questo modo si potrà limitare qualunque tipologia di utilizzo e verificare se si è subito un furto.

Se non si dispone del telefono, o si è smarrito sarà possibile contattare direttamente il servizio clienti, digitando il numero verde allo 02 124 123 361 e indicando il numero della carta e i propri dati.
Nell’eventualità in cui si è certi di aver subito un furto o di aver perso la tessera, sarà importante contattare subito l’assistenza e richiedere la sua cancellazione immediata. Per ottenere una nuova carta N26 sarà necessario inviare copia della denuncia effettuata presso le autorità competenti in cui è stata specificata il numero della carta, l’intestatario e la data e il luogo dello smarrimento.

In caso in cui si sono evidenziati dei prelievi o dei pagamenti non autorizzati, in base alla tipologia di piano, sarà possibile attivare anche il servizio di assicurazione per la carta, per ottenere il risarcimento dei danni.

Come chiudere un conto N26

In ogni momento sarà possibile chiudere il proprio conto N26 senza il pagamento di penali o di costi aggiuntivi. È importante al fine di velocizzare la procedura seguire alcune regole:

modifica del piano: è utile chiedere la trasformazione del conto portandolo alla versione Standard in modo da non dover pagare eventuali spese mensili aggiuntive.

Trasferimento del denaro: altra operazione utile è quella di trasferire i soldi presenti su un altro conto.

Compilazione richiesta: a questo punto si potranno scaricare i moduli presenti online ed effettuare la richiesta della chiusura del conto.

Cosa dicono i clienti sulla carta N26

Le recensioni sui siti finanziari sono molto positive, considerando la carta prepagata N26 tra i migliori prodotti per un rapporto prezzo-servizi elevato. Infatti le diverse modalità di conto offrono l’opportunità a tutti gli utenti di disporre di un prodotto valido e facilmente gestibile.

In particolare la versione Standard viene considerata ottimale per chi ha poche movimentazioni mensili, ma vuole comunque uno strumento dalle enormi potenzialità. Per i clienti che invece necessitano di un prodotto utile per la gestione familiare, le opinioni sono concordi nell’indicare la N26 Smart tra le carte più adatte a questo fine. La N26 You e la Metal invece vengono valutate come strumenti perfetti per chi si trova spesso lontano da casa.

In particolare i clienti che hanno utilizzato la carta N26 e che continuano a impiegarla quotidianamente, valutano molto vantaggioso il fatto di poterla impiegare effettuando acquisti e transazioni senza spese aggiuntive, ma con la massima trasparenza, con la sicurezza di disporre di un prodotto innovativo e che racchiude tutte le migliori tecnologie.

Infine sono tantissimi gli apprezzamenti per ciò che riguarda la presenza di un numero elevato di assicurazioni e di servizi che tutelano il viaggiatore.

Carta N26 Opinioni

Se stavi cercando le n26 opinioni, la carta N26 gode di opinioni positive sui forum, siti ecc ecc. Le persone hanno dimostrato opinioni positive su carta n 26 in particolar modo per la facilità dell’apertura  direttamente online, oltre che aver dimostrato opinioni positive per la presenza dell’IBAN.

Carta N 26 Recensioni

Secondo il noto portale Trustpilot le N26 Recensioni sono molto positive oltre ad essere davvero numerose. Si contano infatti ad oggi 7244 recensioni sulla carta N26 con un punteggio medio di 4 stelline su 5 come rappresentato dall’immagine qui sotto:

N26 recensioni

N26 recensioni

Anche la nostra recensione finale su carta N26 è positiva.

La carta N26 è una carta di credito?

Molti ci chiedono se la carta n26 è una carta di credito, ma NON è una carta di credito, bensì una carta prepagata.

La differenza tra carta di credito e carta prepagata è che una carta di credito ha un plafond (ovvero una certa somma di denaro) che ti viene anticipata e che puoi spendere, che ti viene addebitata poi il mese successivo, come se fosse diciamo un brevissimo prestito; mentre una carta prepagata come nel caso della carta n26, dispone solo del denaro che tu andrai a caricare.

10 Comments

  1. chicco Fulcoli Luglio 15, 2020
    • admin Luglio 15, 2020
  2. pineda edna Agosto 8, 2020
    • admin Agosto 8, 2020
  3. Claudia Fioretti Novembre 2, 2020
    • admin Novembre 2, 2020
  4. Loris Koss Aprile 15, 2021
    • admin Aprile 15, 2021
  5. Piero Renato Verrillo Maggio 17, 2021
    • admin Maggio 24, 2021

Leave a Reply