Carta prepagata AdvCash come funziona: Caratteristiche, Costi, Opinioni

Carta-prepagata-AdvCash

  • Emittente: AdvCash
  • Circuito: MasterCard
  • Costo di emissione: gratuito
  • Valuta: Bitcoin, euro e dollari
  • Conto collegato: sì
  • Spese di gestione: gratuite

Avere una carta con la quale poter gestire i tuoi Bitcoin è il tuo sogno, ma non sai a quale strumento rivolgerti? Oggi potrai optare per la carta prepagata AdvCash, uno strumento facile da utilizzare e che nasce proprio per soddisfare questo tipo di esigenza.

VEDI ANCHE: MIGLIORE CARTA PREPAGATA PER BITCOIN

Carta AdvCash, che cos’è?

La carta prepagata AdvCash è una MasterCard che può essere utilizzata per effettuare operazioni utilizzando anche le monete elettroniche, come accade nel caso dei Bitcoin.

La carta si collega ad un account AdvCash e solo dopo una serie di passaggi, che iniziano proprio dal profilo del sito internet, sarà possibile ottenere la carta vera e propria.

Questo strumento consente, quindi, di aggirare alcuni divieti che spesso hanno riguardato l’utilizzo delle carte per la gestione dei Bitcoin.

Infatti, moltissime altre carte oggi non si possono più utilizzare per le criptovalute, ed è per questo motivo che tante persone, come te, stanno cercando delle alternative.

Anche per AdvCash si sono verificati alcuni problemi nel passato, ma in questa guida ti indicheremo anche come fronteggiare, eventualmente, le problematiche che si potrebbero presentare, nel caso in cui queste si dovessero nuovamente verificare.

LEGGI ANCHE: CARTA WIREX PER BITCOIN

Come funziona la carta prepagata AdvCash

Come ti abbiamo anticipato, per avere la tua carta MasterCard AdvCash dovrai iniziare con l’apertura di un profilo sul sito stesso di AdvCash.

Ottenere la carta non comporta costi, ed è per questo che tra le alternative dedicate alle monete elettroniche, questa è particolarmente conveniente, anche se dovrai monitorarne l’utilizzabilità per evitare di incontrare problemi nello spendere il tuo denaro.

Per ottenere la carta, quindi, dovrai seguire alcuni passi:

  • Dovrai iniziare con il registrarti al sito AdvCash

Per farlo dovrai aprire il sito internet, cliccare su Login e dovrai iniziare ad iscriverti.

Dovrai inserire tutte le informazioni personali che ti verranno richieste, cercando di controllare il più possibile la loro correttezza, in quanto da questa dipenderà non solo la verifica del conto, ma anche il successivo ottenimento della tua carta prepagata AdvCash.

Inoltre, inserendo correttamente le tue informazioni personali avrai la possibilità, ad esempio, di ottenere un limite di prelievo giornaliero più elevato.

Dopo esserti iscritto riceverai un’email nella quale ti verrà confermata la tua iscrizione. A questo punto dovrai ritornare sul sito per accedere al tuo conto.

  • Dovrai seguire il processo di verifica

Questo procedimento sarà necessario per ottenere la tua carta prepagata AdvCash con la quale potrai gestire il tuo Bitcoin.

Per farlo dovrai seguire tutti i passaggi e potrai accedere successivamente alla negoziazione di denaro nella tua valuta e in Bitcoin.

In questo modo, quindi, il conto sarà anche uno strumento per eseguire altri tipi di operazioni in Bitcoin.

Dopo aver effettuato queste operazioni potrai ordinare la tua AdvCash MasterCard e potrai anche iniziare le tue negoziazioni.

LEGGI ANCHE: COME SPENDERE I BITCOIN

I vantaggi della carta prepagata AdvCash

Come avrai capito, la carta prepagata AdvCash è uno strumento che si abbina ad un conto virtuale con il quale effettuare le negoziazioni in valuta “reale” ed elettronica.

Utilizzando la carta avrai, quindi, diversi tipi di vantaggi:

  • Una gestione completa del tuo conto

Spesso chi utilizzi i Bitcoin ha problemi nella conversione di questa moneta in euro, e viceversa.

Invece, con la carta prepagata AdvCash potrai tranquillamente svolgere le tue negoziazioni, e potrai anche convertire il denaro in moneta virtuale, e viceversa.

  • Possibilità di spendere

La carta prepagata ti consentirà anche di spendere il tuo denaro virtuale come se fosse vero. Potrai, quindi, utilizzarla come una vera e propria carta di credito, sia online sia all’interno dei negozi.

  • La garanzia MasterCard

Una garanzia fondamentale offerta da questa carta è l’appartenenza al circuito MasterCard. Questo è supportato e accettato in tutto il mondo, quindi potrai utilizzare la tua carta AdvCash per svolgere davvero tante operazioni diverse.

Le operazioni con la carta prepagata AdvCash

Come hai potuto capire, la carta ti consentirà di svolgere operazioni diverse sia in euro sia in Bitcoin.

Per farti comprendere ancora meglio il sistema utilizzato dal sito e dalla carta stessa, qui ti illustriamo i passaggi necessari al fine di trasferire i Bitcoin.

  • Come si trasferiscono i Bitcoin su AdvCash

Potrai depositare degli euro sul tuo conto trasformandoli in Bitcoin.

Per farlo, dal conto dovrai cliccare su Deposit Funds e poi dovrai capire quanto denaro spostare.

Dovrai procedere selezionando la voce EUR per svolgere le operazioni in euro. Successivamente, dovrai selezionare i Bitcoin e, a questo punto, dovrai cliccare su Deposit e su Confirm.

Dopo aver trasferito i fondi sul conto AdvCash potrai fare la stessa cosa e trasferire il tuo denaro direttamente sulla carta.

In questo modo potrai spendere i fondi come faresti con il denaro ordinario utilizzando una normale carta di credito.

Per trasferire i fondi sulla carta di credito dovrai andare di nuovo nella sezione Fund transfer, e dovrai scegliere il trasferimento “To an AdvCash Card”.

Sceglierai l’importo da caricare sulla tua carta di credito e, inserendo la tua email, i fondi che avevi all’interno del tuo conto AdvCash saranno trasferiti sulla carta.

Carta prepagata AdvCash e problemi

Nel passato, la carta prepagata AdvCash è stata bloccata, e il suo utilizzo non era più consentito da MasterCard.

Questo problema potrebbe riproporsi nel caso in cui si decidesse nuovamente di bloccare l’utilizzo della carta prepagata per la gestione delle criptovalute e per la loro conversione in una moneta corrente.

Ovviamente, l’utilizzo dei Bitcoin è sempre stato osteggiato dalle banche e dai normali istituti di credito, e nel caso in cui il problema si dovesse ripresentare dovresti pensare ad un’altra soluzione per utilizzare i tuoi Bitcoin.

Dovrai, quindi, aggiornarti periodicamente per sapere se la tua carta sia ancora accettata, anche per evitare sia di non poter spendere il tuo denaro, sia di non avere altri tipi di problemi.

Ecco che, quindi, questo può essere uno degli svantaggi dell’utilizzo della carta prepagata AdvCash che non è a pagamento, ma che, come strumento non proprio accettato dalla “comunità” finanziaria potrebbe un giorno non essere più utilizzabile.

Leave a Reply