Carta Platino American Express (AMEX) Opinioni

Carta Platino American Express (AMEX): Cos’è

CARTA PLATINO AMERICAN EXPRESS

La società newyorkese American Express mette a disposizione dei propri clienti diverse carte di pagamento in base alle esigenze di ciascuno di essi. Tra le varie soluzioni offerte, la Carta Platino AMEX è forse la carta di pagamento che contiene tutti i servizi, le promozioni e i benefici previsti da questo istituto finanziario.

La Carta Platino American Express è di fatto una carta di pagamento, ovverosia uno strumento con addebito a saldo delle spese effettuate entro un certo periodo (solitamente ogni mese). Non sono previsti limiti di spesa, salvo per definire alcuni fattori circa la solvibilità di chi utilizza la Carta Platino AMEX, e l’addebito di quanto speso avviene direttamente sul conto corrente indicato dal titolare della carta.

La Carta Platino American Express ha diverse caratteristiche importanti, che la distinguono dalle altre carte di pagamento della società AMEX e dalle varie alternative proposte dai differenti istituti finanziari.

Innanzitutto è in metallo, anziché essere di plastica, consente di accedere ai servizi assicurativi riservati per i viaggi all’estero, permette di accumulare punti con il programma Membership Rewards per ottenere premi come vaucher, sconti e promozioni e con la quota di utilizzo comprende anche quattro Carte Oro supplementari per il titolare e i suoi familiari.

 

Carta Platino American Express: Come Funziona

La Carta Platino American Express può essere richiesta direttamente online accedendo al sito italiano della società AMEX. L’utilizzo della carta prevede una quota mensile pari a 60 euro, ovverosia 720 all’anno, che comprende non solo la Carta Platino American Express, bensì anche ulteriori 4 Carte Oro AMEX supplementari.

Per pagare con la Carta Platino è necessario fornire, al momento della sua richiesta, le coordinate di un conto corrente bancario di cui si è l’effettivo titolare. Il conto corrente servirà per addebitare ogni mese sia la quota di utilizzo (ossia le 60 euro), sia le spese effettuate utilizzando la carta di pagamento Carta Platino American Express.

L’uso della Carta Platino consente di ottenere diversi benefici, come la partecipazione al programma Membership Rewards, l’accesso ai servizi di assicurazione globale con copertura medica fino a 5 milioni di euro, la protezione sugli acquisti e la protezione antifrode in caso di furto o di smarrimento della propria carta.

Inoltre la Carta sostitutiva è completamente gratuita e grazie al Servizio Express Cash è possibile prelevare dall’Italia e dall’Estero fino a 999 euro ogni otto giorni.

Per richiedere la Carta Platino AMEX è necessario essere maggiorenni, essere titolari di un c/c bancario, avere la residenza in un comune italiano e possedere un reddito lordo almeno pari a 45 mila euro all’anno.

Carta Platino American Express condizioni d’uso

La richiesta e l’utilizzo della Carta Platino American Express prevede la sottoscrizione di un vero e proprio contratto le cui condizioni d’uso regolano diversi aspetti di questo sistema di pagamento telematico. Innanzitutto per ottenere la carta bisogna:

essere maggiorenni, non sono previste deroghe per i minori degli anni 18;

essere residenti in un Comune italiano. Per dimostrare tale fattore può essere richiesto dalla società AMEX un certificato di residenza o una bolletta intestata al richiedente;

essere titolari di un conto corrente bancario che non deve corrispondere ad una carta prepagata;

– dimostrare di avere un reddito annuo lordo pari almeno a 45 mila euro.

Ulteriori condizioni riguardano alcuni aspetti della carta, come il limite di spesa che non è illimitato ma soggetto ad alcuni requisiti (tra cui l’autorizzazione di ogni acquisto da parte di American Express, il livello di spesa abituale effettuato con la carta, le disponibilità economiche ed il reddito), l’obbligo di avvisare AMEX per gli importi superiori ad un certo ammontare e il pagamento di una commissione pari al 3,9% che viene applicata in caso di prelievo in contante.

Inoltre altre condizioni sono previste per l’assicurazione viaggi, la protezione sugli acquisti (che vale per un massimo di 6 mila euro in caso di furto o di danneggiamento del bene) ed il rilascio delle Carte Oro American Express che, se superiori alle 4 incluse con la Carta Platino, hanno un costo di 150 euro all’anno.

 

Carta Platino American Express come richiederla

Per richiedere la Carta Platino American Express bisogna avere a portata di mano:

l’IBAN del conto corrente bancario, il nome della banca e l’anno di apertura del conto;

il codice fiscale oppure la carta di identità (se elettronica) o la tessera sanitaria;

un documento di identità in corso di validità;

– eventuali documenti richiesti da American Express.

La Carta Platino American Express si richiede online, accedendo all’apposita sezione dedicata sul sito della AMEX. Cliccando il pulsante ”Richiedila Ora” si verrà indirizzati in un form dove bisognerà inserire i propri dati anagrafici, i contatti e le informazioni finanziarie, allegare i documenti e inoltrare la richiesta. Nello step ”riepilogo” si potrà verificare l’esattezza delle informazioni fornite e con la sezione ”invia richiesta” l’American Express vaglierà i dati forniti e autorizzerà il rilascio della Carta Platino AMEX. La Carta sarà recapitata presso l’indirizzo fornito dal richiedente e potrà essere utilizzata nell’immediato.

La richiesta della Carta Platino American Express può essere completamente digitale se si possiedono i certificati per la firma elettronica. Inoltre i documenti di identità e quelli finanziari possono essere scannerizzati o caricati sul sito tramite foto scattata con uno smartphone.
L’American Express si avvale del diritto di richiedere ulteriori documenti, come il certificato di residenza (o una bolletta) e una dichiarazione che attesti il possesso del requisito reddituale.

Carta Platino American Express Fido

La Carta Platino American Express è una carta di pagamento che soggiace alle tradizionali regole del fido bancario. La società newyorkese, infatti, mette a disposizione dei titolari della carta una certa somma di denaro che può essere utilizzata per diverse tipologie di acquisti. Il limite di questa somma non è determinato, ma varia in base ad alcuni fattori come la disponibilità reddituale del suo titolare, la solvibilità nei pagamenti e il livello di spesa abituale effettuato con la Carta Platino.

Si parla di fido perché la società American Express ogni mese si avvale del diritto di addebitare la somma anticipata con la Carta Platino sul conto corrente bancario indicato dal titolare. Gli acquisti effettuati durante il mese sono quindi anticipati da AMEX che a cadenza regolare recupera la somma con la disponibilità economica presente sul conto. In questo caso siamo di fronte ad una vera e propria delega bancaria che consente alla società newyorkese di garantire il servizio di pagamento digitale con la Carta Platino. E per tale operazione (ma anche per tutelarsi da eventuali inadempimenti) American Express richiede una quota mensile pari a 60 euro (720 euro all’anno).

Il meccanismo del fido funziona sia per la Carta Platino American Express sia per le quattro Carte Oro supplementari ad essa associate.

 

Carta Platino American Express Limiti di Spesa

Quando la società newyorkese American Express parla di nessun limite di spesa per la Carta Platino AMEX è necessario precisare alcune cose. Di solito i sistemi di pagamento telematico prevedono delle soglie giornaliere, mensili ed annuali di utilizzo della moneta elettronica. Queste soglie sono predeterminate a prescindere dall’uso che il singolo titolare fa della sua carta.
La Carta Platino American Express è innanzitutto una carta di pagamento, differente dalla carta di credito, in quanto l’addebito degli acquisti effettuati dal titolare avviene a saldo e a cadenza mensile.

Per la Carta Platino American Express non esistono limiti di spesa predeterminati, bensì questi variano in base ad alcuni fattori che la stessa società valuta a seconda dei requisiti finanziari in possesso del titolare. Come si legge nelle condizioni d’uso, i limiti di spesa sono calcolati prendendo in considerazione:

– il livello di spesa abituale eseguito con la carta;

– l’ammontare del singolo acquisto, che generalmente deve essere preventivamente autorizzato da AMEX;

– le disponibilità economiche sul conto corrente del titolare;

– il reddito annuo lordo dichiarato in fase di richiesta della Carta Platino.

Inoltre l’American Express si riserva il diritto di autorizzare ogni spesa, mentre per gli importi superiori ad un certo ammontare è necessario darne informazione contattando l’apposito servizio clienti.

Carta Platino American Express Prelievo Contanti

Le carte di pagamento hanno uno scopo preciso, cioè evitare l’uso del contante per specifiche spese. Pensiamo all’acquisto di un biglietto aereo, al pagamento di una bolletta oppure alla prenotazione di un albergo durante un viaggio. La Carta Platino American Express consente proprio di accedere al sistema di pagamento telematico attraverso l’uso di una carta metallica e di un conto corrente bancario. Apparentemente l’uso del contante viene meno se non fosse che, in casi di necessità, la società AMEX consente di prelevare denaro mediante il Servizio Express Cash. Basta utilizzare uno dei 500 mila sportelli ATM bancomat presenti nel mondo, di cui solo 20 mila sono in Italia, e prelevare denaro in contante da utilizzare per le proprie esigenze.

Esistono però dei limiti per il prelievo dei contanti con la Carta Platino American Express. Innanzitutto il plafond che viene fissato a 999 euro di denaro contante ogni otto giorni, sia se si preleva in Italia, sia se si utilizzano gli ATM all’estero. In più sull’importo prelevato American Express applica una commissione pari attualmente al 3,9%, che sarà direttamente addebitata (secondo le condizioni contrattuali) sul conto corrente del titolare della Carta Platino.

 

Carta Platino American Express Costi

Come ogni carta di pagamento anche la Carta Platino American Express comporta dei costi, che sono addebitati a cadenza mensile direttamente sul conto corrente indicato in sede di richiesta. I principali costi riguardano la quota di utilizzo e le commissioni di prelievo: la prima è di 60 euro al mese (ovverosia 720 euro all’anno), la seconda è pari al 3,9% dell’importo prelevato presso gli ATM bancomat.

Fin qui i costi principali che si devono sostenere se si desidera ottenere ed utilizzare la Carta Platino AMEX. Ulteriori costi potrebbero esserci qualora si richieda un’ulteriore carta supplementare sempre nella versione Platino. La carta supplementare costa infatti 720 euro che saranno addebitati non a cadenza mensile, bensì annuale.
Le Carte Oro supplementari rilasciate assieme alla Carta Platino non comportano costi, essendo questi ricompresi nella quota mensile di base. Se però si richiedono ulteriori Carte Oro supplementari esse avranno un costo di 150 euro ciascuna, addebitati annualmente sul conto corrente.

Infine la carta sostitutiva, ovverosia la Carta Platino richiesta in sostituzione di quella smarrita, rubata o deteriorata. Il costo di rilascio è gratuito, ma si applicheranno successivamente le quote previste per i sevizi della Carta Platino.

Carta Platino American Express Requisiti

I requisiti per richiedere la Carta Platino American Express sono quattro e devono essere posseduti nel momento in cui si richiede l’autorizzazione al rilascio della carta. Essi sono:

la maggiore età, requisito indispensabile in quanto l’uso della Carta Platino American Express comporta l’accettazione di un contratto al cui interno sono individuate le condizioni di utilizzo della carta;

la residenza in un comune italiano, ad esclusione degli Stati all’interno del nostro Paese considerati come esteri;

– il possesso e la titolarità di un conto corrente bancario a cui non è riconducibile alcuna carta prepagata;

un reddito annuo lordo almeno pari a 45 mila euro all’anno.

Alcuni di questi requisiti possono essere dimostrati mediante documenti in possesso del richiedente, come la maggiore età e l’IBAN bancario. Altri, come la residenza, potranno essere richiesti direttamente al proprio Comune.

 

American Express Platino Viaggi

La Carta Platino American Express è ideale per chi è continuamente in trasferta, sia in Italia che all’Estero. I vantaggi nell’utilizzo di una carta di pagamento non riguardano solo l’uso della moneta elettronica, bensì le convenzioni che American Express riserva ai propri clienti. Ad esempio ci sono i servizi di assistenza medica all’estero in caso di ricoveri, le coperture assicurative per i voli cancellati o ritardati, il furto o il danneggiamento dei propri beni e l’eventuale perdita di denaro. I servizi assicurativi coprono sia il titolare della Carta Platino, sia i possessori delle Carte Oro Supplementari American Express, ma per usufruire delle polizze è obbligatorio acquistare i biglietti da viaggio esclusivamente mediante l’utilizzo della Carta.

L’American Express, in caso di viaggi, assicura anche l’assistenza legale secondo le condizioni stabilite dal proprio regolamento. Il tutto senza oneri aggiuntivi rispetto ai costi previsti per la Carta Platino AMEX. A patto però che si rispettino le condizioni contrattuali.

 

Carta Alitalia Platino American Express

american express alitalia platino

L’American Express mette a disposizione dei propri clienti anche la versione Carta Alitalia Platino, una carta di pagamento riservata a tutti coloro che utilizzano la compagnia di bandiera per i trasferimenti in Italia e all’estero. I requisiti per ottenerla sono simili alla Carta Platino, come ad esempio la soglia reddituale che anche per questa versione è pari a 45 mila euro. Anche per la Carta Alitalia Platino sono disponibili fino a 4 Carte Alitalia Oro supplementari e la quota annuale per l’utilizzo dei servizi è pari a 58,50 euro mensili, ossia 702 euro all’anno.

Per richiederla è necessario essere residenti in Italia, avere un conto corrente bancario intestato, essere maggiorenni ed essere iscritti al programma Alitalia MilleMiglia che consente di accumulare bonus che potranno essere utilizzati per ottenere biglietti premio e differenti vantaggi per i titolari e i loro accompagnatori. Con la Carta Alitalia Platino di American Express i servizi assicurativi e di protezione sono incentivati ed è possibile ottenere gratuitamente una Carta sostitutiva in caso di furto o smarrimento. Inoltre aderendo al programma Alitalia si può accedere alle Lounge Alitalia, un club che prevede servizi esclusivi per godere in pieno relax delle pause tra un volo ed una coincidenza.

 

Carta Platino American Express Vantaggi

I vantaggi della Carta Platino American Express sono numerosi perché permettono al titolare di accedere a differenti servizi che agevolano gli acquisti e i pagamenti mediante moneta elettronica.
Innanzitutto, a seconda dei periodi di offerta, l’American Express riconosce vaucher e buoni sconto ai nuovi possessori della Carta Platino, che possono essere utilizzati negli store che aderiscono alle offerte American Express. Per ogni euro speso con la Carta Platino, infatti, si accumulano 1 euro di punto, che potranno essere spesi in negozi come Apple o Ikea, oppure per azzerare il saldo del conto Carta con lo Shop Whit Points.

Se si possiede un device a marchio Apple (come iPhone, Apple Watch, iPad o Mac) si può aggiungere la Carta Platino al proprio wallet e procedere con gli acquisti in tutta sicurezza. Infatti, grazie alla protezione acquisti i prodotti rubati o danneggiati a seguito di una spesa online sono rimborsati fino ad un importo massimo di 6 mila euro. Infine con l’app Amex si possono tenere sotto controllo le spese, il credito ed il saldo punti direttamente dallo smartphone, senza necessariamente collegarsi al relativo sito internet. E con il microchip presente sulla Carta Platino i pagamenti con il POS avvengono mediante il servizio contactless.

 

Carta Platino American Express Svantaggi

Una Carta così versatile purtroppo presenta anche degli svantaggi. Primo tra tutti è il requisito reddituale, la cui soglia di 45 mila euro fa della Carta Platino American Express un prodotto riservato ad una fascia di persone dal reddito medio alto. E se si considera che la società newyorkese potrebbe chiedere documenti che attestino tale requisito è facile capire come sia complesso ottenere i benefici della Carta Platino.

Il secondo svantaggio è senza dubbio quello dei costi, un po’ elevati se si pensa che si tratta di una semplice carta di pagamento. 60 euro al mese potrebbero rappresentare una spesa eccessiva se il pagamento elettronico viene considerato come secondario rispetto all’uso del contante. Anche le commissioni per il prelievo sono consistenti, essendo pari a 3,9% dell’importo prelevato. Ma se si considera che i prelievi in contante possono essere anche di 999 euro è semplice ammortizzare le spese richieste dalla società American Express.

Terzo svantaggio sono le autorizzazioni che la società si riserva per qualsiasi acquisto e per le spese di un certo ammontare. Tale fattore disincentiverebbe l’uso della carta di pagamento nonostante essa sia coperta dalle disponibilità economiche presenti sul conto corrente. Infatti, come si legge dalle varie recensioni, può succedere di vedersi impedito il pagamento di un acquisto che, secondo l’insindacabile giudizio dell’AMEX, potrebbe rappresentare un pericolo in caso di addebito sul c/c.

Carta Platino American Express Opinioni

Dopo aver analizzato le funzioni e le caratteristiche della Carta Platino American Express soffermiamoci sulle opinioni. In primo luogo c’è da dire che avere una carta di tale fattura è un po’ come sentirsi di appartenere ad un club esclusivo, dove è possibile ottenere vaucher, sconti e servizi riservati soprattutto durante gli spostamenti in Italia ed all’estero. E la possibilità di avere quattro carte supplementari della versione Oro fa sì che qualora si possieda un unico conto corrente all’interno di un nucleo familiare ciascuno potrà usufruire dei vantaggi senza essere intestatari di ulteriori c/c. Si pensi ad un figlio che studia all’esetro e ha bisogno di un supporto economico per le proprie spese: con la Carta Oro supplementare American Express un genitore può venire in aiuto in maniera facile e veloce.

Tra i servizi offerti da American Express si trovano quelli legati all’esperienza, ovverosia all’opportunità di ottenere biglietti e ingressi per spettacoli ed eventi culturali. In partnership con AMEX ci sono altresì ristoranti e spa che riconoscono sconti fino al 20%, mentre con la versione Carta Alitalia Platino i biglietti premio si possono richiedere per il proprio accompagnatore. La Carta Platino è quindi ideale per chi si concede week – end fuori porta o è appassionato di moda e alta cucina, perché potrà avere agevolazioni sotto ogni punto di vista.

Carta Platino American Express Recensioni

Chi è già in possesso della Carta Platino American Express è solitamente un cliente che ha richiesto le versioni base, come ad esempio la Carta Verde AMEX. Essendo stato considerato affidabile nel corso del tempo la stessa società American Express ha consigliato l’upgrade suggerendo di richiedere la versione Platino. Chi ne elogia i vantaggi sottolinea innanzitutto la tempestività del servizio clienti, che risponde 24 ore su 24, la possibilità di cedere le Carte Oro supplementari ai propri familiari e l’elevato numero di esercenti (anche online) che accettano i pagamenti con American Express. E chi viaggia all’estero ha trovato conveniente l’utilizzo della carta sia per la prenotazione dei biglietti aerei, sia per gli acquisti nei negozi stranieri.

Le recensioni negative che si possono reperire online riguardano innanzitutto i casi in cui l’AMEX blocca la carta a seguito di alcune spese. Non manca di fatto chi si è visto sospendere l’utilizzo della Carta Platino al raggiungimento di una spesa mensile poco superiore ai 500 euro. Altri, viceversa, segnalano l’impossibilità di ottenere la Carta Platino American Express in virtù di un reddito considerato non proprio congruo rispetto ai requisiti di base. In effetti dimostrare di avere un reddito di poco più di 45 mila euro potrebbe essere ritenuta come fattore atto a negare l’autorizzazione della società americana.

 

VEDI ANCHE:

Leave a Reply